Connect with us

Calcio Giovanile

Bacigalupo kappaò nell’Elite. Virtus Vasto vittoriosa a Cupello

Published

on

10/01/2018 – I vastesi nella fase che conta rimontati e battuti in trasferta. Nell’altro girone il derby va ai biancorossi

Alla Bacigalupo non è bastato Petrella

Archiviata la prima importante fase della stagione con un finale al cardiopalma a premiare la Bacigalupo che ha aperto seconda fase nel weekend dell’Epifania con una sconfitta nella prima giornata del campionato regionale Giovanissimi d’Elite. Un inizio tutto in salita per i giovani vastesi, a Pescara in casa della Renato Curi Angolana ai granata non è bastato l’iniziale vantaggio firmato dal solito Lorenzo Petrella. I nerazzurri hanno immediatamente trovato il pari con Ettorre, messa la freccia nella ripresa con Del Mostro e chiuso i giochi con Dati per il definitivo 3 a 1. Nelle prime giornate il calendario a gennaio non sarà amico dei giovani di mister Maurizio Baiocco, nel prossimo turno a Vasto arriveranno i temibili Delfini Biancazzurri, poi trasferta a San Nicolò e infine viaggio nella tana del River Chieti.

Cupello-Virtus Vasto

Scendendo di un gradino, chi nei due gironi della prima fase non ha trovato spazio nei primi cinque posti ora si trova a dover affrontare il campionato ‘Salvezza e Coppa Abruzzo’ dove il piatto forte della prima giornata è stato il derby territoriale. Sette gol e tante emozioni sul sintetico cupellese con un grande protagonista, il vastese Nicolò Cavuoti autore di una splendida tripletta decisiva per la vittoria finale della Virtus Vasto. La sfida si era aperta con l’iniziale vantaggio ospite firmato da Davide Zaccardi subito ripreso da Alfonso Fitti autore del momentaneo pari del Cupello. Da li in avanti è iniziato il Cavuoti show, primo gol direttamente su calcio d’angolo, poi è stato bravo a concludere un’azione nata sull’asse Zaccardi-Bolami ed infine ha infilato la quarta rete vastese direttamente su punizione.  I ragazzi dell’allenatore Nello Mazzatenta con tre reti di vantaggio hanno peccato di presunzione e pensando di avere già i tre punti in tasca hanno subito il ritorno dei cupellesi che hanno trovato il secondo gol con Domenico Pascucci riaprendo poi completamente i giochi con Simone Di Canio. Nessun altro gol nell’interminabile recupero e alla fine il 3 a 4 ha promosso i vastesi che andranno a caccia del bis con la sfida interna contro il D’Annunzio Marina mentre il Cupello del trainer Piero Brognoli sarà impegnato nella difficile trasferta di Francavilla in casa dell’Alcyone con l’obiettivo di iniziare a muovere la classifica.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it