Connect with us

Calcio Giovanile

Bacigalupo: pari prezioso. Cinquina Virtus Vasto, Cupello ancora a secco

Published

on

Nei Giovanissimi per i vastesi un punto che vale nonostante il vantaggio iniziale. Biancorossi implacabili e cupellesi sempre ultimi

Lorenzo Petrella(29 gol)

Una trasferta non facile, il gol al primo tempo lasciava ben sperare ma alla fine il pareggio conquistato al “Villa delle Rose” pesa. Nella sesta giornata del campionato Giovanissimi d’Elite la Bacigalupo ha centrato il secondo risultato utile di fila trovando l’1 a 1 in casa della Virtus Lanciano. Nella prima frazione Tinari si è abilmente procurato un calcio di rigore trasformato con freddezza dal solito implacabile Lorenzo Petrella arrivato a quota 29 centri stagionali. Nel secondo tempo i rossoneri di casa hanno alzato i ritmi e dopo aver trovato il pari con Scarponi pur provandoci non sono riusciti a trovare il gol del sorpasso grazie alla compattezza del reparto difensivo vastese. I giovani di mister Maurizio Baiocco salgono a quota 4 in classifica staccando L’Aquila e sabato pomeriggio(ore 17.30, campo “Ezio Pepe”) riceveranno il Tagliacozzo quinto in classifica con l’obiettivo di mantenere aperta la striscia utile.

Virtus Vasto-Barberini

Seconda vittoria consecutiva(quarta in cinque giornate) per la Virtus Vasto che dopo il turno di riposo, nel girone ‘Salvezza e Coppa Abruzzo’ ha superato per 5 a 0 il Barberini ultimo in classifica. Prima frazione chiusa con il vantaggio firmato da Simone Di Bello, biancorossi più vogliosi nella ripresa come confermato dai gol realizzati da David Zaccardi, Domenico Ciccarelli, Timmy Budano e Alessandro Viglione. Un successo che vale la conferma al secondo posto con 12 punti in compagnia di Curi e Fossacesia a meno tre dalla vetta occupata dall’Alcyone. La prossima sarà un crocevia fondamentale per i piani alti viste le due sfide che metteranno di fronte le prime quattro in classifica, a Francavilla la prima in classifica riceverà il Fossacesia mentre a Spoltore contro la Curi la Virtus Vasto del tecnico Nello Mazzatenta andrà a caccia di una vittoria pesante.

Il Cupello ci ha provato ma nonostante un’ottima prova nulla ha potuto contro una delle tre seconde della classe, a Fossacesia i padroni di casa si sono imposti di misura(1-0) con la rete decisiva realizzata da Emanuele Susi. Un solo punto conquistato nelle prime sei giornate della seconda fase, bottino magro ma la salvezza è lontana una lunghezza, bisogna trovare la prima vittoria, magari già a partire dalla prossima giornata quando i rossoblù di Pietro Brognoli riceveranno il D’Annunzio Marina quinto in classifica.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it