Connect with us

Sport

Bacigalupo Vasto: svolto un interessante convegno formativo sull’attività motoria

Published

on

La società A.S.D. Bacigalupo Vasto ha organizzato questo pomeriggio un incontro formativo sul ruolo dell’attività motoria di base nella scuola calcio

 

Antonio Di Musciano

Si è da poco concluso un convegno organizzato dalla società A.S.D. Bacigalupo Vasto, al quale hanno partecipato molti ragazzi, genitori, dirigenti e tecnici. Questi incontri formativi si inseriscono nel percorso che sta portando la società vastese a diventare una scuola calcio d’élite nel panorama locale. L’incontro si è tenuto nella sala San Gabriele presso il Centro Sportivo San Gabriele di Vasto. Molte le tematiche trattate nelle due ore di durata del convegno. 

Durante la prima parte dell’incontro si è parlato dell’attività motoria di base nella scuola calcio. A parlare per primo è stato il professore Antonio Di Musciano, Responsabile Tecnico attività di base Comitato Regionale Abruzzo. Il professore si è soffermato sull’importanza del gioco e del divertimento nell’insegnamento del calcio ai bambini, facendo notare come gli allenatori debbano facilitare l’apprendimento di tutti i ragazzi per farli migliorare. Di Musciano si è espresso anche “sulla rapidità e sull’intensità, capacità che stanno sempre più scomparendo nell’insegnamento delle scuole calcio. Aiutare il compagno, sapersi adattare alle varie situazioni e avere un’etica forte sono caratteristiche fondamentali che ogni ragazzo dovrebbe possedere per poter avere un futuro nel calcio”.

Il Dottor Franco Rucci, dirigente medico Medicina dello Sport DSB di Vasto, ha analizzato l’importanza della visita medica sportiva per prevenire qualsiasi tipo di problema nella vita sportiva del ragazzo. Rucci ha parlato anche della “necessità di portare la medicina dello sport dentro le scuole per far comprendere ai ragazzi e ai genitori la necessità della prevenzione e della visita medico sportiva”.

Enzo Menna

Enzo Menna, insegnante di Educazione Fisica, ha parlato della poca importanza che si dà allo sport nelle scuole, sostenendo come in realtà l’attività fisica sia un tassello fondamentale nello sviluppo di un ragazzo. Per Enzo Menna “bisognerebbe trovare l’equilibrio e la convivenza giusta tra scuola e sport. Nelle scuole calcio arrivano ragazzi che si sono mossi pochissimo nei primi anni di vita; essi non hanno sviluppato determinate capacità motorie”.

Il convegno è stato chiuso dall’intervento di Nicola Giuliani, istruttore della Bacigalupo Vasto, che ha parlato del ruolo del gioco nell’educazione motoria, sostenendo come esso sia “un mezzo di ginnastica spontanea. Tutti i bambini devono sentirsi protagonisti e in questo deve essere bravo l’istruttore”.

Il convegno si è svolto alla presenza del Presidente della A.S.D. Bacigalupo Vasto, Gianfranco Iammarino.

 

Andrea Giove – andreagiove@vasport.it