Connect with us

Calcio

Beffa in pieno recupero: San Salvo fermato in casa del River

Published

on

22/10/2017 – In vantaggio con Fonzino i sansalvesi dopo essere rimasti in dieci hanno subito il gol del pari nel secondo minuto di recupero. Domenica al ‘Bucci’ arriva il Martinsicuro

Un punto che cancella l’ultimo posto ma non l’amaro in bocca. Perché il San Salvo era a un passo da una pesante vittoria in chiave salvezza ma in pieno recupero al ‘Celdit’ di Chieti Scalo, nella nona giornata d’Eccellenza, i padroni di casa del River hanno trovato il gol del definitivo 1 a 1.

Pareggio che sa quindi di beffa per i sansalvesi passati in vantaggio al quarto d’ora con Fonzino riuscendo a gestire a lungo il vantaggio senza però mai trovare la zampata decisiva per chiudere in anticipo il match. Nella ripresa i biancazzurri dopo essere rimasti in inferiorità numerica per il doppio giallo mostrato a capitan Felice nel secondo minuto di recupero sono stati superati da Ciarfella.

Il San Salvo non è più ultimo in classifica, un punto in più rispetto al Montorio ma con due punti in più sarebbe stata tutt’altra storia, tra sette giorni al ‘Bucci’ sfida contro il Martinsicuro dell’ex Molino, servirà una super prestazione per tornare alla vittoria.

RIVER CHIETI – US SAN SALVO: 1 – 1

Reti: 16′ pt Fonzino(S), 46′ st Ciarfella(R)

RIVER CHIETI: Napoli, Di Carlo, Scariti (30′ st Di Nicola), Marcelli, Feragalli, Dema M., Criscolo, Di Renzo (20′ st Bassi), Antignani, Ciarfella, Barbarossa. A disposizione: Brattelli, Di Pasquale, Corradini, De Marco, Federico. Allenatore: Marchetti

SAN SALVO: Cialdini, Maccione, Izzi (13′ pt Ramundo), Wajnsztejn, Felice, Luongo, Polisena (42′ st D’Urso), Tafili, Dema E., Pascual (38′ st Khalil), Fonzino. A disposizione: Recalchi, La Vacca, D’Adamo, Francioso. Allenatore: Morrone (squalificato Suero)

Arbitro: Antonio Salone di Avezzano (Bruni e Caporali di Pescara)

Note: Ammoniti Criscolo, Barbarossa, Dema M., Maccione, Wajnsztejn, Ramundo, Dema, Antignani; Espulso: al 26’st Felice(S) per doppia ammonizione

Redazione Vasport – redazione@vasport.it

Advertisement