Connect with us

Calcio

Cacciotti: sospiro di sollievo. Torna Pompei ma sono fuori Esposito e Di Filippo

Published

on

In casa Vastese controlli confortanti per il centrale romano che però domenica sarà essente come l’altro centrale e il folletto di San Martino in Pensilis

Cacciotti: infortunio meno grave del previsto

Chi rientra e chi esce. Dopo l’amaro pari contro il Real Giulianova (pur essendo arrivato in rimonta), la Vastese fa la conta in vista dall’insidiosa trasferta in casa del Fiuggi. Amelia da agosto ad oggi ha sempre cambiato formazione e lo stesso farà anche domenica visto che, sicuramente, dovrà rinunciare ai centrali difensivi Cacciotti e Di Filippo quattro giorni fa schierati dal primo minuto.

Se il centrale di Palombaro resterà ai box perché costretto a scontare la giornata di squalifica dopo il rosso (eccessivo) rimediato nel secondo tempo contro i giuliesi storia diversa è per il partner romano. Costretto ad alzare bandiera bianca dopo dodici minuti per un fastidio muscolare ieri nel primo pomeriggio si è sottoposto ai controlli approfonditi che hanno definito al meglio la situazione. Facendo tirare un sospiro di sollievo all’allenatore biancorosso che finora, di tutti gli uomini in rosa, solo a Cacciotti, almeno dal primo minuto, non aveva mai rinunciato.

L’ecografia alla gamba destra ha escluso lesioni, nessuno strappo o stiramento ma una contrattura che andrà valutata giorno dopo giorno. Impossibile vederlo in campo già domenica ma il ventitreenne romano lavorerà per farsi trovare pronto in vista del big match contro il Campobasso in programma all’Aragona domenica 26 gennaio. Tra squalifica e infortunio cambieranno i centrali difensivi, sicuro toccherà ad Altobelli (sarà la prima dell’inizio in biancorosso) mentre al suo fianco sono diverse le situazioni in mano ad Amelia. Pollace dopo due mesi di stop lavora a pieno regime in gruppo, magari non avrà ancora i novanta minuti nelle gambe (comprensibile visto il lungo stop) ma vista l’esperienza potrebbe tornare utilissimo in vista di un match che si annuncia complicato.

Vittorio Esposito: quinto giallo e squalifica

Senior ma non solo, per la zona centrale vanno tenuti in considerazione anche gli under Cardinale e Giorgi con quest’ultimo utilizzabile anche sulla corsia mancina. Dove si rivedrà Alessio Pompei, dopo la botta tremenda al volto, che lo ha costretto ad andare sotto i ferri prima di Natale, anche lui è tornato a lavorare con il gruppo grazie all’aiuto di una maschera. Da un laterale ‘grande’ a un under come il ’99 Montanaro, nonostante le due assenze pesanti per Amelia tra centrali e laterali sinistri le opzioni di certo non mancano, ma molto dipenderà dal modulo iniziale, se sarà con il terzetto o la difesa a quattro.

Ci saranno novità anche sul fronte offensivo dove sarà sicuro assente Vittorio Esposito fermato anche lui per un turno dal giudice sportivo dopo il quinto giallo stagionale. Dal primo minuto si rivedrà sicuramente capitan Francesco Esposito, con lui in corsa per le altre due maglie Palumbo, Dos Santos e Alonzi.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it