Connect with us

Calcio

Campionato al via: Vastese a Matelica per i tre punti

Published

on

In casa degli ex Micciola e Bittaye(out per squalifica) i biancorossi vogliono iniziare con il piede giusto. Out Di Pietro e Palestini

Da domani si fa sul serio. Non che la Vastese da fine luglio ad oggi abbia scherzato, tutt’altro ma con i tre punti in palio la musica cambierà sicuramente. Una stagione lunga ben trentotto giornate, il girone F allungato a 20 squadre comporterà sacrifici ulteriori per il gruppo guidato da mister Palladini ma domani pomeriggio (fischio d’inizio ore 15) in casa del Matelica i biancorossi andranno subito a caccia del successo.

Nei due match di Coppa il tecnico marchigiano ha provato le diverse pedine, soprattutto sul fronte offensivo ma domani davanti dovrebbero rivedersi capitan Fiore e Napolano dal primo minuto a supportare Leonetti al centro dell’attacco. A centrocampo ancora out Di Pietro, sulla via del recupero Palestini ma toccherà ancora a Pagliari insieme a D’Alessandro e Ridolfi. Quattro quinti già decisi, in porta Morelli, a sinistra l’altro under Ispas insieme ai centrali Del Duca e Molinari mentre l’unico dubbio riguarda la corsia destra con De Meio e Colarieti in corsa per una maglia.

Gli ex Bittaye e Micciola

Non è più la super corazzata degli anni passati ma guai a sottovalutare il Matelica, in estate a costruire il nuovo organico è arrivato Francesco Micciola, il direttore sportivo campano recente conoscenza della Vastese visto il suo trascorso in biancorosso nella passata stagione. Elementi come Bugaro e Lo Sicco sono certezze per la categoria così come gli avanti Fioretti e Margarita mentre l’altro ex di giornata, il jolly Lamin Bittaye (anche lui a Vasto fino al maggio scorso) non sarà in campo perchè costretto a saltare la prima di tre giornate di squalifica. Non sarà un esordio sul velluto, di questo la Vastese ne è sicura, ecco perché ci sono ulteriori motivazioni per scendere in campo con il piglio giusto e andare a caccia della prima vittoria per dare già un segnale alle altre competitor.

Questo il probabile undici scelto da mister Palladini: Morelli, De Meio (Colarieti) Molinari Del Duca Ispas, Pagliari D’Alessandro Ridolfi, Fiore Leonetti Napolano. 

 

Redazione Vasport – redazione@vasport.it