Connect with us

Calcio

Capocannoniere in Serie C: l’AIC premia Mirco Antenucci

Published

on

Il bomber originario di Roccavivara ha ricevuto il premio dopo i tanti gol firmati con la maglia del Bari

36 anni e non sentirli. Mirco Antenucci per la Serie C è un autentico lusso, il Bari se lo gode dalla passata stagione e i 30 gol firmati nell’ultimo anno ne sono la conferma.

Nella passata stagione è mancata la promozione in B sfumata all’ultimo assalto (finale persa contro la Reggiana) ma i biancorossi ci proveranno di nuovo. Potendo contare in avanti sempre sui graffi decisivi del “Lupo di Roccavivara” capitano dei baresi e già autore di 7 gol in campionato. Oggi però Antenucci, cresciuto nei settori giovanili sansalvesi (Gamma San Salvo) e vastesi (San Paolo Calcio), ha ricevuto, dall’Associazione Italiana Calciatori, un doppio premio per aver portato a casa nella passata stagione il titolo di capocannoniere di Serie C grazie alle 20 reti firmate. Una splendida targa rifinita e un libro fotografico a lui dedicato.

Un punto di riferimento per tanti giovani calciatori, il bomber molisano però di gol e premi non è sazio, vorrà vincerne ancora per continuare a togliersi altre soddisfazioni.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it