Connect with us

Calcio

Casalbordino, 6 bellissimo: battuto anche il San Giovanni Teatino

Published

on

Giallorossi alla sesta vittoria consecutiva nel segno di Iaboni e Fieroni. Domenica derby a San Salvo

Una rimonta per continuare la festa. Un Casalbordino implacabile, anche nell’infrasettimanale, capace di battere nella 6° giornata del girone B di Promozione il San Giovanni Teatino bravo nel portarsi addirittura in vantaggio. Non è bastato perché già nel primo tempo la furia giallorossa si è abbattuta sui teatini, tre gol in poco più di quindici minuti e discorso chiuso con la doppietta dell’intramontabile Armando Iaboni e l’implacabile Davide Fieroni in coppia già autori di 12 reti. Insieme a loro sugli scudi anche Koffi autore della quarta rete e Letto, imprendibile sulla fascia sinistra. Un 4 a 2 che vale il 6° successo consecutivo, i casalesi continuano a guardare tutti dall’alto.

Fieroni: capocannoniere con 7 gol

La partita – Anche nell’infrasettimanale mister Borrelli si affida ai soliti limitando di poco la rotazione. Zero cambi in avanti dove nel 4231 a supportare il centravanti Fieroni c’è Iaboni con le frecce Koffi e Letto sulle corsie laterali. ‘Bloccati’ in mediana ci sono Gagliano e Del Grande. Tra i pali tocca a Savut, davanti a lui Frangione e Pifano sono i centrali in un undici di partenza completato dai terzini Fusaro e Di Donato. Il San Giovanni Teatino, ancora a secco di successi, si presenta con uno dei più classici 442 schierando in porta Cauti. Difesa a quattro guidata da Mastramico e Capitanio, sulle fasce tocca a Comune e Pacifico. Nel cuore del gioco agisce Fedele con il supporto di Mastrorazio, Di Stilio e Menichino occupano le corsie laterali e davanti tocca agli esperti Landucci e Vaccaro. Dopo un quarto d’ora di studio la prima vera doppia occasione è a colori giallorossi: punizione battuta da Iaboni, Pifano la spizza colpendo la traversa, altro colpo di testa debole, seppur da pochi passi, per mettere in difficoltà Cauti.

Armando Iaboni: doppietta

Il San Giovanni Teatino se la gioca a viso aperto e al ventiquattresimo sblocca il match, discesa sulla sinistra di Vaccaro che penetra in area e serve al centro Landucci che di prima intenzione batte Savut. La gioia del gol per i teatini però dura appena sessanta secondi, palla al centro, i casalesi si riversano in avanti, Koffi serve Iaboni che con una botta sul primo palo di destro fredda Cauti riportando il match in parità. I teatini si spengono, i giallorossi ora hanno la concentrazione al massimo, affondando il colpo e chiudono il match con quarantacinque minuti d’anticipo. Il vantaggio nasce da una giocata di un imprendibile Letto, palla per il decentrato Fieroni che con una conclusione a giro di destro supera l’estremo ospite firmando il gol numero sette in stagione. Si gioca in una sola metà campo, azione iniziata da Fieroni, palla sulla destra per Koffi che offre un cioccolatino per Iaboni che calcia a botta sicura ma trova il miracolo di Cauti. Quest’ultimo nulla può qualche minuto più tardi, altra azione da applausi, sulla sinistra sfonda Letto, assist al bacio per Iaboni che firma la personale doppietta.

Poco prima dell’ora di gioco il San Giovanni Teatino prova a riaprila e ci riesce tra le polemiche giallorosse, cross dalla sinistra che attraversa tutta l’area, sulla destra c’è ben appostato Menichino che calcia debolmente, sulla linea di porta blocca Savut ma il fischietto rosa lancianese convalida il gol dopo un consulto con l’assistente vastese. Come nel primo tempo però la gioia ospite dura un minuto, i casalesi tornano ad attaccare, assist conquistato da Letto, battuto da Iaboni per l’incornata vincente di Koffi.

18 punti su 18, ruolino di marcia invidiale per i giallorossi che possono contare su una batteria offensiva ‘illegale’ per la categoria e i numeri lo confermano. Di questo passo sarà difficile tenere il passo dei casalesi, il Silvi che insegue al secondo posto è lontano 5 punti. Anche se la strada è ancora lunga e domenica ci sarà un esame tosto, al “Davide Bucci” sfida al San Salvo, il Casalbordino andrà a caccia dell’ennesima vittoria stagionale.

CASALBORDINO – SAN GIOVANNI TEATINO: 4 – 2

Reti: 24’pt Landucci (S), 25’pt, 41’pt Iaboni (C), 35’pt Fieroni (C), 18’st Menichino (S), 19’st Koffi (C)

CASALBORDINO: Savut, Di Donato, Fusaro, Gagliano (23’st Piccolo), Frangione, Pifano, Koffi, Palumbo (35’st D’Elia), Fieroni, Iaboni (28’st Soria), Letto (31’st Del Grande). A disposizione: Perri, Soria, Di Pasquale, Piccolo, Iannone, De Luca, Paglione. All.: Borrelli

SAN GIOVANNI TEATINO: Cauti, Comune, Pacifico, Mastrorazio (13’st Spinelli), Mastramico, Capitanio, Di Stilio (47’st Melchiorre), Menichino, Landucci (41’st Lazzarini), Fedele, Vaccaro (28’st Cirelli). A disposizione: Luisi, Spitoni, Gamez, Melchiorre, Zenone, Di Domenico. All.: Segalotti 

Arbitro: Elena Bomba di Lanciano (Bernardini di Pescara e D’Adamo di Vasto)

Spettatori: 150; Ammoniti: Landucci, Vaccaro, Pacifico, Mastramico, Cirelli (S), D’Elia (C); Recupero: 1’ e 5′.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it