Connect with us

Calcio

Casalbordino: bonus esauriti, c’è da battere il Bucchianico

Published

on

28/10/2017 – Le due sconfitte di fila hanno detronizzato i giallorossi ora terzi. Out gli squalificati Cesario e Perdonò

Operazione riscatto. Un inizio da protagonista assoluto per il Casalbordino in parte sbiadito dagli ultimi centoottanta minuti di siccità. Zero punti in due partite, dalla possibilità di dare il primo segnale forte in campionato mantenendo la vetta alla realtà che parla di un terzo posto alle spalle di Ortona e Castiglione Val Fino distante tre lunghezze. Nei piani alti del girone B di Promozione c’è ancora tanto caos, le prime nove della classe racchiuse in appena cinque punti, ogni mossa azzeccata o sbagliata può cambiare di molto le carte in tavola. Ecco perché domani pomeriggio(fischio d’inizio ore 14.30) nel match valevole per la decima giornata i giallorossi di patron Alessandro Santoro tra le mura amiche non potranno più sbagliare, arriva il Bucchianico undicesimo ma distante appena quattro lunghezze e l’obiettivo sarà portare il divario a sette punti.

Domenica scorsa in casa del Piazzano l’assenza di Cesario e Stango si è fatta parecchio sentire, il bomber vastese mancherà ancora dovendo scontare l’ultima delle due giornate di squalifica, il jolly pugliese rientrerà ma non ci sarà il suo corregionale Perdonò appiedato per un turno dal giudice sportivo. Al centro dell’attacco toccherà ancora a Rispoli mentre in mediana bisognerà capire l’allenatore Roberto Cesario con chi sostituirà il play pugliese.

Terzo miglior attacco ma anche una delle difese più perforate del girone, il Bucchianico di mister D’Orazio pur trovandosi a sette punti dalla vetta non ha nulla da invidiare a chi ora staziona nelle zone alte di classifica. I rossoblù stanno pagando un inizio di campionato troppo altalenante non riuscendo a trovare la giusta continuità ma arriveranno a Casalbordino con l’intento di portare a casa l’intera posta in palio che consentirebbe di compiere un gran balzo in classifica. Mancherà lo squalificato Montanaro ma oltre all’ex Luigi Letta(in giallorosso nella passata stagione) il Bucchianico può contare su elementi di spicco e provata esperienza come bomber Rossi Finarelli, il centrocampista Di Properzio e il jolly Pica. Per il Casalbordino un’altra domenica ad alto coefficiente di difficoltà ma dopo le due sconfitte perdere altri punti per strada peserebbe sulla classifica ma soprattutto sul morale, ecco perché sarà vietato sbagliare.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it