Connect with us

Calcio

Casalbordino: caccia al 6, arriva il San Giovanni Teatino

Published

on

Nell’infrasettimanale i giallorossi puntano a restare imbattuti. I biancoverdi ancora senza vittorie

Chi si ferma è perduto, a Casalbordino lo sanno benissimo, ecco perché anche oggi scenderanno in campo con l’obiettivo di sempre: vincere. Anche perché da agosto ad oggi altro non fanno che quello, prima i due successi di Coppa, poi le cinque vittorie consecutive in campionato.

Che ad oggi valgono il primo posto in solitaria nel girone B di Promozione a quota 15 potendo già contare sui quattro punti di vantaggio sul Fossacesia secondo in classifica. I ragazzi della presidentessa De Camillis non vogliono fermarsi e domani pomeriggio (ore 15:30), nell’infrasettimanale valevole per la 6° giornata contro il San Giovanni Teatino, tra le mura amiche, andranno a caccia della sesta vittoria di fila. 6 gol Fieroni, 4 a testa per Iaboni e Letto, un tridente da sogno a cui vanno aggiunte altre frecce importanti come Koffi e Soria, una batteria offensiva impressionante. Applausi però per tutta la squadra, fin qui un’orchestra perfetta pensando anche ai soli quattro gol finora subiti. Mister Gianni Borrelli finora non può che essere soddisfatto ma stando ancora ad ottobre l’obiettivo è quello di migliorare ancora, oggi potrebbe effettuare qualche rotazione avendo una rosa lunga da poter gestire in una settimana in cui sono in calendario tre match ufficiali.

Quattro mesi fa il San Giovanni Teatino sul campo conquistava il salto di categoria al termine di un’emozionante playoff ma dalla Prima alla Promozione il balzo finora si è rivelato più complicato del previsto. I biancoverdi del confermato mister Segalotti pur provandoci non ancora riescono ad abbracciare la prima vittoria visto che i numeri parlano di quattro sconfitte nelle prime cinque giornate con un solo punto raccolto. In estate si è lavorato aggiungendo pedine in tutti i reparti per rendere meno complicato il cammino verso la salvezza, davanti insieme ai confermatissimi Landucci e Fedele è stato inserito bomber Vaccaro. Tra i pali lottano Massa e Cauti mentre tra difesa e centrocampo spiccano Capitanio, Di Domenico e Mastramico. Per il Casalbordino dovrà essere un mercoledì senza spiacevoli sorprese, servono altri tre punti per continuare a volare in alto e magari cercare un altro piccolo allungo su chi insegue.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it