Connect with us

Calcio

Casalbordino: domani contro il Piazzano a Cupello, “da sabato il via ai lavori nell’impianto casalese”

Published

on

I rossoblù anticipano dopo aver traslocato, il patron Santoro ha rassicurato tutti circa l’inizio dei lavori per tornare a giocare a Casalbordino entro un paio di settimane

Foto di Nicola Paoloemilio

Domani e nell’infrasettimanale di mercoledì sul neutro di Cupello, poi la prima squadra del Casalbordino, completati i lavori, tornerà sul rettangolo di gioco di casa. Nei giorni scorsi attraverso un comunicato i giallorossi avevano ufficializzato la volontà di non giocare più sul terreno casalese annunciando il momentaneo trasloco nella vicina Cupello, c’è stato un incontro tra l’Apd e il sindaco Filippo Marinucci per chiarire la situazione e qualcosa pare si sia mosso. “La riunione con il Sindaco ha sortito gli effetti sperati – le parole di patron Alessandro Santoro – l’impianto casalese ha bisogno di alcuni accorgimenti urgenti e già da domani mattina inizieranno i lavori per rimuovere la sabbia superficiale, poi mercoledì sarà il momento della disinfestazione ed infine scaveranno un nuovo pozzo per creare due nuovi serbatoi per innaffiare il rettangolo di gioco, se tutto andrà per il meglio entro un paio di settimane termineranno i lavori”.

Mister Lallopizzi

Nel frattempo però la prima squadra dopo aver centrato la prima fondamentale vittoria in campionato domani sarà impegnata nell’anticipo (fischio d’inizio ore 18) della terza giornata del girone B di Promozione ricevendo sul sintetico cupellese il Piazzano, già affrontato ed eliminato in Coppa qualche settimana fa. Il tecnico Nicola Lallopizzi può contare su tutti gli effettivi a disposizione, rispetto a sei giorni fa non dovrebbero esserci rivoluzioni anche se il ’99 Sunday Marvis scalpita per una maglia da titolare.

Eliminati dalla Coppa dai casalesi ma con un punto in più in classifica grazie alla vittoria all’esordio contro il Fossacesia ed il pari in extremis di domenica scorsa ai danni della Val di Sangro. 4 punti per un Piazzano costruito con l’obiettivo della salvezza potendo fare ancora affidamento sulle giocate e i gol del brasiliano Fonseca. Mister Abbonizio al trentaseienne attaccante chiederà gli straordinari per scardinare le difese avversarie mentre nella sua retroguardia confida nell’esperto Amato e Direttore senza dimenticare Carunchio in mediana. Pur non giocando sul proprio terreno di gioco tra oggi e mercoledì (infrasettimanale interno contro la Val di Sangro) il Casalbordino vorrà dare l’accelerata a questo inizio di stagione, il Piazzano è avvisato, i giallorossi puntano con decisione al sorpasso.

 

Redazione Vasport – redazione@vasport.it