Connect with us

Calcio

Casalbordino: vincere ad Atessa per mantenere la vetta

Published

on

20/10/2017 – Giallorossi pronti al riscatto contro il Piazzano dopo la sconfitta di domenica. Fuori Cesario e Stango, Rispoli dovrebbe tornare a disposizione

Battere anche l’emergenza per restare al primo posto. Il Casalbordino non vuole frenare di nuovo e nella nona giornata d’andata del girone B di Promozione andrà a caccia della sesta vittoria stagionale per cancellare il passo falso contro il Fossacesia. Per riuscirci dovrà espugnare il Montemarcone di Atessa, casa di un Piazzano già battuto dieci giorni fa nell’ultima giornata del triangolare di Coppa.

Le prime dieci squadre raccolte in appena quattro punti, regna ancora l’equilibrio nei piani alti di Promozione ma è sempre meglio stare davanti a tutti che inseguire, ecco perché mister Roberto Cesario primo con 16 punti(in compagnia del Castiglione Val Fino) ha chiesto ai suoi di raddoppiare le forze per superare l’ostacolo atessano. Anche perché in casa giallorossa oltre al lungodegente Gianluca Di Pasquale mancheranno altri due titolarissimi come bomber Cesario e Stango, entrambi fermati dal giudice sportivo. Ecco perché il jolly offensivo Riccardo Rispoli ha accelerato il recupero, non è ancora al top della forma ma dovrebbe tornare a disposizione. Al centro della difesa rientrerà Triglione dopo aver scontato la giornata di squalifica.

Una sola vittoria casalinga e due pareggi consecutivi nelle ultime domeniche, il Piazzano ha sette punti in meno dei casalesi ma da neopromossa pensa solo ed esclusivamente alla salvezza. I biancorossi dell’allenatore/giocatore Michele Baldini finora sono la difesa più perforata del girone(14 gol subiti) ma in avanti possono contare sull’esperienza di Pierri e l’imprevedibilità di ‘Buba’ Diompy un quasi ex visti i suoi trascorsi giallorossi per qualche settimana qualche stagione fa nel corso della preparazione estiva. Il Casalbordino vuole riprendere la marcia vincente, al Montemarcone di Atessa andrà a caccia di altri punti.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it