Connect with us

Calcio

C’è il Villa 2015 dell’ex Valdes: il “nuovo” Vasto Marina vuole i tre punti

Published

on

Sul neutro di Cupello i biancazzurri vanno a caccia del primo successo stagionale. I francavillesi con in campo Perfetti

Il nuovo corso va subito alla caccia di punti importanti e pesanti. Giorni frenetici in casa Bacigalupo Vasto Marina, l’Eccellenza con i tanti turni infrasettimanali non conosce sosta in questa stagione ma da venerdì i vastesi hanno aperto un nuovo capitolo. Quello in salsa molisano con il direttore sportivo Gianluca Senese e mister Gianni Borrelli chiamato a raccogliere l’eredità di Roberto Cesario, dimessosi mercoledì dopo la sconfitta di Città Sant’Angelo.

Per provare a cambiare rotta il primo appuntamento è per domani quando capitan Galiè e soci, nell’ottava giornata del massimo campionato regionale, sul neutro di Cupello (fischio d’inizio ore 14:30, a porte aperte), riceveranno il Villa 2015. In gruppo per il momento c’è ancora l’attaccante Salerno al rientro dopo aver scontato la giornata di stop , difficili i recuperi di Minutolo e Nuozzi mentre Di Pietro e Lupo faranno di tutto per esserci. Pronti all’esordio gli ultimi arrivati (entrambi dal Casalbordino) i difensori Frangione e Di Donato.

Il Villa 2015 preferisce guardare in casa, dei problemi vastesi è interessato poco o nulla ma per allontanarsi dalla zona che scotta dovrà iniziare a conquistare punti pesanti anche in trasferta. Degli 8 finora raccolti appena 2 lontano da Francavilla, mercoledì tra le mura amiche hanno battuto il Pontevomano e domani all’Aragona cercheranno il bis. Tanti giovani e alcuni esperti, il giusto mix per avvicinarsi alla salvezza a grandi passi senza correre rischi. Mister Di Biccari può contare sull’ex di turno Sebastian Valdes con il Vasto Marina in Promozione nella stagione 2010/2011 quella che portò i biancorossi in Eccellenza. Da poco arrivato ma subito decisivo Samuele Fulvi visto all’opera con il Cupello e da ieri c’è anche l’esperto centrocampista classe ’92 Piergiorgio Perfetti, un gran colpo per la categoria. Spazio poi anche all’88 Bordoni senza dimenticare i vari Di Pentima, Buonafortuna, Schiedi e Di Marco.

I francavillesi vogliono i tre punti ma di fronte si troveranno una Bacigalupo Vasto Marina che da domani dovrà partire per davvero, serve una vittoria pesante per credere, con i fatti, nella salvezza.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it