Connect with us

Calcio

C’è la Coppa: Bacigalupo Vasto Marina a Lanciano per conquistare la qualificazione

Published

on

Vastesi avanti grazie alla vittoria di mercoledì scorso. Atteso il turnover, le due squadre si ritroveranno di fronte anche tra otto giorni

Per Vasto Marina e Lanciano il tour de force è iniziato già da una settimana. Due partite già in archivio ma domani sarà tempo di Coppa Italia d’Eccellenza. Sei giorni fa l’andata ha sorriso ai biancazzurri che grazie al gol firmato dal termolese Marino partono con un leggero vantaggio ma i giochi per la qualificazione sono ancora tutti aperti.

Domani pomeriggio al “Guido Biondi” di Lanciano (fischio d’inizio ore 15:30) i vastesi cercheranno di completare l’opera e staccare il pass verso il Secondo turno. Sono settimane in cui sono tante le partite ufficiali in calendario, basti pensare che sabato, dopo aver già incontrato top team come Avezzano e L’Aquila, capitan Galiè e soci in campionato sul neutro di Ortona affronteranno il Chieti, altra pretendente al salto diretto verso la D. Ecco perché il tecnico Roberto Cesario ruoterà gran parte dei suoi uomini, non tutti, ad alcuni verrà chiesto il sacrificio di scendere in campo anche domani.

In alcune zone di campo la rosa non è così lunga e dal mercato ci si aspetta qualche notizia ma nel frattempo saranno tanti i giovani che verranno schierati dal primo minuto. Difficile ipotizzare il recupero di baby Troilo mentre dovrebbe tornare dal primo minuto Pollutri assente domenica nel match perso contro L’Aquila.

Al passaggio di turno in Coppa l’ambiente vastese ci tiene molto ma la salvezza in campionato conta molto di più, bisognerà, dove possibile, dosare le energie in vista dei match ravvicinati contro Chieti, ancora Lanciano (nell’infrasettimanale di mercoledì 7 ottobre a Vasto) e Il Delfino Flacco Porto. Un gol prezioso di vantaggio, da sfruttare anche domani, basterà anche il pari a una Bacigalupo Vasto Marina che penserà per novanta minuti alla Coppa, c’è un Secondo turno da conquistare. 

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it