Connect with us

Calcio

Cesario da urlo in Coppa: tris vincente del Casalbordino

Published

on

10/01/2018 – I giallorossi rimontano il Fossacesia con tre reti in dodici minuti del bomber vastese. Domenica si torna a pensare al campionato, obbligo tre punti a Palombaro

Michele Cesario autore di una tripletta

Michele Cesario boom, boom, boom. Il Fossacesia avanti di un gol a un quarto d’ora dalla fine a Casalbordino nella prima giornata del triangolare valevole per il Secondo turno di Coppa(di Promozione) pensava di avere il risultato positivo in tasca ma non aveva fatto i conti con il ventitreenne puntero vastese. Abbattutosi sui biancorossi con una tripletta realizzata in poco più di dieci minuti decisiva per consegnare una vittoria pesantissima al Casalbordino in ottica qualificazione.

Sarebbe potuta essere la partita dell’ex per Massimo Vecchiotti, l’allenatore vastese negli ultimi undici mesi è stato seduto su entrambe le panchine, fino a maggio su quella giallorossa centrando la salvezza ed infine da novembre con i fossacesiani. Quest’ultima esperienza è durata poco più di cinquanta giorni, durante la sosta natalizia le due strade si sono separate. Nel tardo pomeriggio a sfidarsi sono stati gli allenatori Roberto Cesario e Daniele Buccieri, in campo hanno mischiato un po’ le carte con i casalesi privi dei vari Massimo Di Sante, Forlani, Mucci, Polzella, Letto e Di Gregorio.

Michelangelo Galante: esordio in prima squadra

Nel primo tempo i padroni di casa si erano resi pericolosi in due occasioni con il baby Luca Galiè mentre gli ospiti ci avevano provato su punizione ben controllata dall’ex Garibaldi. Tutt’altra storia nella ripresa con la sfida accesesi dopo l’ora di gioco e sbloccata dall’ex di turno(insieme ad Antonio De Cillis) Giuseppe Berardi capace di tirare fuori dal cilindro un eurogol con la sfera a spegnersi sul secondo palo imparabile per l’estremo di casa. Subito il gol i casalesi si sono svegliati dopo essere stati presi per mano da Michele Cesario con il primo gol arrivato su pallonetto. Cinque minuti più tardi dopo essersi accentrato da fuori area ha trovato la conclusione vincente sfruttando anche la deviazione di testa di un difensore ospite. La rete del definitivo 3 a 1 l’ha firmata con una splendida punizione dal limite, un mercoledì sera da incorniciare. Nel recupero esordio in prima squadra per il giovanissimo 2001 Michelangelo Galante. Alla Coppa i giallorossi torneranno a pensare mercoledì 21 febbraio quando contro l’Ortona tra le mura amiche si giocheranno la qualificazione, da stasera si torna a pensare al campionato, domenica trasferta in casa del Palombaro ultimo in classifica, serve assolutamente la vittoria per riavvicinarsi al podio.

CASALBORDINO – FOSSACESIA: 3-1

Reti: 22’st Berardi(F), 31’st, 36’st e 43’st Cesario(C)

CASALBORDINO: Garibaldi, Santini(10’st Rossi), Del Bonifro(11’st Lovriso), Triglione, Galiè Luciano, Frangione, Galiè Luca(23’st Bozzella), Pezzotta(47’st Galante), Cesario, Cernaz, Stafa(49’st Di Fonzo). A disposizione: Di Sante F., Di Donato. All.: Cesario

FOSSACESIA: Piccirilli, Remigio, Cericola, Direttore(9’st Priori), Carpineta, Giovannelli(39’st Marrone), Zinni(9’st Rongioletti), Rocchi(1’st Luciani), Costantini(15’st Giammarino), De Cillis, Berardi. A disposizione: Ursini, Bucci. All.: Buccieri

Arbitro: Alessio Speziale di Pescara (Frati e Di Pietrantonio di Pescara)

Ammoniti: Galiè Luciano, Cesario, Rossi, Frangione(C); Direttore, Luciani(F)

Redazione Vasport – redazione@vasport.it