Connect with us

Calcio

Cesario stende il Castiglione Val Fino: il Casalbordino ha ritrovato la continuità

Published

on

21/01/2018 – Il centravanti vastese non si ferma più e consente ai casalesi di accorciare in classifica. Domenica trasferta a Loreto Aprutino

Casalbordino nel segno di Michele Cesario. Sei gol negli ultimi undici giorni con gli ultimi due oggi pomeriggio decisivi per battere il Castiglione Val Fino nella quinta giornata di ritorno e confermare i giallorossi in quarta posizione nel girone B di Promozione con il podio ora più vicino.

Una sfida dominata sin dall’inizio con i casalesi bravi a sfruttare l’atterramento in area ai danni di Letto, dagli undici metri Michele Cesario non ha sbagliato. Solo un’occasione per gli ospiti con la traversa colpita da Balia, poi ci ha provato Stafa che dopo aver saltato in slalom ben sei avversari ha calciato addosso a Durantini. Nel secondo tempo ancora Cesario ha scritto la parola fine sfruttando l’assist di Del Bonifro trovando la quattordicesima rete in campionato decisiva per il 2 a 0. Tre punti che consolidano il quarto posto a quota 39 ma portano i giallorossi a meno tre dal terzo posto ora occupato dalla Val Di Sangro sconfitta in casa nel big match contro II Delfino Flacco Porto ora capolista solitario. Il Casalbordino ha ritrovato la giusta continuità, domenica trasferta insidiosa all’Acciavatti di Loreto Aprutino in casa del Passo Cordone quartultimo, per continuare a rosicchiare punti servono altre vittorie.

CASALBORDINO – CASTIGLIONE VAL FINO: 2-0

Reti: 19’pt e 6’st Cesario

CASALBORDINO: Garibaldi, Del Bonifro, Santini, Triglione, Cernaz, Frangione, Di Gregorio(41’st Galiè Luca), Galiè Luciano, Cesario(47’st Lovriso), Stafa(46’st Di Donato), Letto(34’st Felicioli). A disposizione: Forlani, Bozzella, Di Fonzo. All.: Cesario

CASTIGLIONE VAL FINO: Durantini, De Leonibus(10’st Palmucci), Ursini, Marzoli, Sansone(10’st Marini), Colletta, Mergiotti, Di Donato, Colicchia, Masciovecchio, Balia. A disposizione: Cappuccini, Di Donato, Di Marco, Medori, Orifiamma. All.: Serti

Arbitro: Matteo Maria Giallorenzo di Sulmona (Quaranta e Ricci di Chieti)

Ammoniti: Cernaz(Ca); Ursini, Sansone, Masciovecchio(Cv)

Redazione Vasport – redazione@vasport.it