Connect with us

Basket

“Ci chiese di non mandarlo via dalla Vasto Basket”, Spadaccini ricorda Lillino Baccelli

Published

on

Ieri sera, dopo esserci rincorsi per l’intera giornata, siamo riusciti a sentire il presidente della Vasto Basket, Giancarlo Spadaccini, che ha voluto ricordare così Lillino Baccelli:

Mi corre l’obbligo di salutare il Patron della DELVERDE perché per molti anni la Vasto Basket ha avuto l’onore di portare questo nome in giro per l’Italia, proprio quando lui era il presidente del famoso pastifico. La Vasto Basket era rappresentata dal mai raggiungibile presidente Marino e la loro amicizia e stima, portò Baccelli all’interno della società. A fine campionato ci riunivamo con dirigenti, atleti, tecnici e sponsor per un momento conviviale e per fare il punto della situazione. Il mio ricordo va a una di queste sere quando c’era in dubbio se la DELVERDE potesse continuare a sostenerci, visto che si era avvicinata anche ad altri sport. Marino, di questo, era più che preoccupato senza farne un segreto. Tutta la sera a tavola parlammo a turno, dirigenti amici e sostenitori. Fu proprio Baccelli che chiuse gli interventi elencandoci le tante attività culturali, sportive e di marketing che si stava accingendo a fare in tutta Italia, e proprio quando eravamo nell’attesa che si ritirasse dalla sponsorizzazione per il campionato successivo, chiuse il discorso dicendo: “ … ed è per questi tanti impegni economici già assunti, per i tanti impegni che dovrò assumere nelle prossime settimane, VI PREGO AMICI MIEI, NON MI CACCIATE DALLA VASTO BASKET”.

Finì in un tripudio di applausi, risate, pacche sulle spalle.

Michele Cappa
redazione@vasport.it