Connect with us

Calcio

Coinvolgere le attività commerciali della città alle vicende della Vastese, ecco il concorso ‘Vetrina Biancorossa’

Published

on

Coinvolgere ancora di più la città alle vicende della sua principale squadra calcistica: è in tale ottica che la Vastese Calcio ha voluto proporre e promuovere lo speciale concorsoVetrina Biancorossa‘, aperto alla partecipazione delle attività commerciali locali.

L’iniziativa, condivisa dal Comune di Vasto e dalle associazioni di categoria, verrà realizzata nel fine settimana che precede la prima sfida stagionale, in Serie D Girone F, della squadra di mister Ottavio Palladini, in programma domenica 16 settembre, con Fiore e compagni che saranno di scena a Matelica. Il sabato antecedente la gara una giuria visionerà le varie vetrine addobbate di biancorosso, decretando i vincitori ai quali andranno due abbonamenti stagionali in tribuna ed una speciale maglia della prima squadra con su impresso il logo (a mo’ di sponsor) dell’attività che più avrà colpito. E a consegnare i premi ci sarà una delegazione del club biancorosso, con il presidente Franco Bolami in testa, assieme ad alcuni giocatori.

Vestiti di biancorosso, allestisci a tema la tua vetrina”, lo slogan del concorso.

“Abbiamo condiviso immediatamente l’iniziativa per un coinvolgimento della città a sostegno della squadra di calcio Vastese che parteciperà con ottime prospettive al prossimo campionato – dice in merito l’assessore Luigi Marcello, con delega al Commercio e alle Attività produttive -. La squadra rappresenta a livello nazionale la nostra città e quest’anno competerà con squadre blasonate come il Cesena che ha calcato anche di recente i campi della massima serie nazionale per cui ancora di più merita il nostro sostegno. Abbiamo coinvolto immediatamente, unitamente al dirigente del Settore Commercio Luca Mastrangelo tutte le associazioni di categoria affinché le realtà del centro storico in particolare si sentissero maggiormente coinvolte. Ci auguriamo – conclude l’assessore – una grande partecipazione”.

“Siamo certi – aggiunge il presidente Bolami – che gli amici commercianti vastesi stupiranno noi e quanti vorranno ammirare le loro vetrine per l’originalità e la fantasia nell’allestimento. La Vastese è un patrimonio di questa città”.