Connect with us

Calcio

Colitto, Conti e Marinelli confermano la Virtus Cupello al primo posto: battuto anche il Villa 2015

Published

on

I rossoblù hanno centrato la terza vittoria consecutiva mantendo ancora inviolata la porta. Mercoledì sera big match tra prime della classe nella tana della corazzata L’Aquila

Colitto e Di Vincenzo: decisivi

Cinica e spietata nel primo tempo, anche bella da vedere nella ripresa. La Virtus Cupello continua a correre forte e conquista, nella terza giornata d’Eccellenza, un’altra vittoria. La terza consecutiva, dopo Pontevomano e Lanciano anche il Villa 2015 si è dovuto arrendere ai rossoblù partiti con il freno a mano tirato ma usciti fuori grazie al gol di Colitto. In gol anche Conti e Marinelli nel secondo tempo, 3 a 0 e applausi anche per il portiere Di Vincenzo decisivo in un paio d’occasioni e bravo a portare a casa il terzo “clean sheet” consecutivo.

La partita – Due le assenze per mister Panfilo Carlucci, l’entità del fastidio all’adduttore di Margagliotti verrà valutato domani, Troiano è sulla via del recupero ma parte dalla panchina. Consolidato 352, in porta c’è Di Vincenzo, davanti a lui Felice guida gli under Cardinale e Caniglia, sulle corsie spingono capitan Berardi e Racciatti. Nel cuore del gioco Tafili insieme a Conti e Capitoli mentre davanti c’è il tandem tutto sansalvese formato da Marinelli e Colitto. Sulla sponda francavillese, l’ex Pro Vasto Simone Vitale (da giocatore in biancorosso nel 2009) schiera inizialmente ben 7 under compreso il centravanti 2000 Peppe Paravati già con esperienze e gol in D. Nel 433 è assistito dall’altro 2000 Natale e D’Incecco. Tra i pali l’esperto Falso, come terzini agiscono De Luca e Berardinelli, al centro capitan Di Pentima e Frattini. La mediana ha Giancristoforo affiancato da Rossi e il 2003 Di Muzio.

Matteo Conti: incornata vincente

Ti aspetti un Cupello aggressivo ma la prima mezzora vede il Villa 2015 creare tantissimi pensieri ai padroni di casa. La prima occasionissima capita sui piedi di D’Incecco, che da zero metri, servito da Natale, colpisce il palo esterno. Qualche minuto più tardi da fuori ci prova Rossi ma Di Vincenzo la tocca quel tanto che basta per deviarla in angolo. Sugli sviluppi di un angolo Giancristofaro è ben appostato sul secondo palo ma colpisce debolmente. Pericoli scampati e al primo tentativo i rossoblù passano in vantaggio, rimessa laterale lunghissima di Caniglia, a centro area sfera arpionata da Pierluigi Colitto che con una fantastica girata batte Falso e firma il primo gol stagionale. Avanti di un gol i padroni di casa cercano immediatamente il raddoppio, ci va vicinissimo Conti ma questa volta Falso con un prodigio si supera tenendo a galla i suoi.

Al pronti via della ripresa la Virtus Cupello da conferma di essere diventata squadra vera, azione splendidamente aperta da “Lupo” Felice, avanza, chiede il triangolo, si allarga sulla destra e offre un cioccolatino per la testa di Matteo Conti che irrompe e firma il due a zero. Il Villa 2015 è ancora vivo e prova a rientrare in partita, a centro area Paravati colpisce da due passi a botta sicura ma trova sulla sua strada un Mattia Di Vincenzo in versione Superman, miracolo incredibile e porta ancora inviolata. A cinque minuti dal novantesimo arriva anche la firma del solito implacabile Vito Marinelli, assist dalla sinistra del prezioso capitan Berardi e incornata vincente del bomber sansalvese: 3 a 0 e altra festa per i cupellesi. Nel finale Falso con un grande intervento nega la gioia del gol a Nicola Napolitano.

Implacabile Marinelli: 4° gol consecutivo

Prime tre giornate, tre vittorie consecutive e porta inviolata. I rossoblù comandano l’Eccellenza abruzzese con pieno merito, sono una solida realtà costruita alla perfezione da mister Panfilo Carlucci. Tra tre giorni si torna di nuovo in campo, al “Gran Sasso” de L’Aquila andrà in scena il big match di giornata, sfida tra prime della classe. Fischio d’inizio alle ore 20, la Virtus Cupello contro L’Aquila parte sfavorito solo sulla carta, la corazzata di Giampaolo non avrà di certo vita facile contro questa macchina quasi perfetta.

VIRTUS CUPELLO – VILLA 2015:  3 – 0

Reti: 29’pt Colitto, 3’st Conti, 40’st Marinelli

VIRTUS CUPELLO: Di Vincenzo (45’st Di Giacomo), Racciatti, Berardi (44’st Torricella), Caniglia, Felice, Cardinale, Conti, Tafili, Marinelli, Colitto (25’st Napolitano), Capitoli (42’st Ruzzi). A disposizione: Di Giacomo, Claudio, Di Ninni, Donatelli, Troiano, Scopa. All.: Carlucci

VILLA 2015: Falso, De Luca (23’st Di Crescenzo), Berardinelli, Frattini (38’st Liberato), Di Pentima, Giancristoforo (16’st Paravati A.), D’Incecco, Di Muzio (6’st Liguori), Paravati G., Rossi (23’st Tacchi), Natale. A disposizione: Picchiecchio, De Felice, De Stephanis. All.: Vitale

Arbitro: Manuel Marchetti de L’Aquila (Giampietro di Pescara e De Ortentiis di Pescara)

Ammoniti: Frattini (V);

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it

Advertisement
Advertisement

Facebook