Connect with us

Coppa Abruzzo

Coppa Abruzzo: Scerni avanti, Vasto Marina chiamato alla rimonta. In palio le semifinali

Published

on

Domani pomeriggio in terra scernese ai padroni di casa potrebbe bastare anche una sconfitta di misura. Vastesi obbligati a segnare almeno due gol e non subirne

Per una sono dietro l’angolo, per l’altra vi vorrà un super rimonta. Una settimana dopo, a campi invertiti, domani pomeriggio(fischio d’inizio ore 15) nel ritorno dei Quarti di finale, Scerni e Vasto Marina si ritroveranno una di fronte all’altra per decidere chi delle due staccherà il pass in vista delle semifinali di Coppa Abruzzo di Prima e Seconda Categoria.

Gli scernesi, dopo l’1 a 2 dell’andata firmato da Monachetti(uno dei 4 ex insieme a Cianci, Lupo e Monteferrante) e Oronesu, sono in posizione privilegiata, oltre a vittoria e pari anche se dovessero perdere di misura(0 a 1) riuscirebbero comunque a centrare la qualificazione. Ecco perché il favore del pronostico pende tutto dalla parte rossoblù di mister Nicola Di Martino, puntano alla Coppa con decisione visto che in campionato sono troppi i punti di ritardo dalla zona playoff e per rendere appassionante il finale di stagione proveranno a non accontentarsi solo delle semifinali che ad aprile si svilupperanno in due triangolari(date: 4, 11 e 18).

Al contrario il Vasto Marina arriverà a Scerni con l’obiettivo di provare a ribaltare il kappaò di sette giorni fa anche se ci vorrà una mezza impresa. Difficile perché con ogni probabilità mancherà bomber Vasiu(in gol all’andata) toccato duro alla caviglia sabato a Tollo e costretto al cambio ma mister Roberto Antonaci ai suoi proverà a chiedere l’ultimo sforzo per chiudere al meglio il tour de force di questo marzo. Un cammino che ha visto perdere i vastesi(scesi in campo con cinque ragazzi della juniores) solo sette giorni fa, in campionato i numeri parlano di cinque vittorie consecutive avvicinandosi di molto ai playoff anche se dopo la lunga sosta(il campionato riprenderà domenica 8 aprile) serviranno altre vittorie.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it