Connect with us

Calcio

Coppa Abruzzo: Vasto Marina vuole la rimonta, chi tra Scerni e Trigno Celenza?

Published

on

Biancorossi domani costretti a battere in casa la Virtus Ortona. Gli scernesi andranno a Celenza potendo sfruttare anche il pareggio come risultato amico per accedere al turno successivo

Vasiu: all’Ortona ha segnato sia in campionato che in Coppa

Una Coppa che non pesa più. Provare ad andare ancora avanti ed entrare nelle migliori quattordici di Prima e Seconda Categoria. Prima che venga disputato il match di ritorno del Terzo turno c’è già una certezza, anche nel Quarto turno avremo una territoriale. La speranza però è che possano essere due, non si può però sperare in un numero più elevato, giovedì pomeriggio un posto se lo contenderanno Trigno Celenza e Scerni trovandosi una di fronte all’altra, domani pomeriggio(fischio d’inizio ore 15) toccherà prima al Vasto Marina provare a ribaltare l’amara sconfitta di due settimane fa sul sintetico ortonese. Quando a cinque minuti dal novantesimo i biancorossi erano avanti di un gol, poi in due minuti la Virtus Ortona ha ribaltato tutto con il 3 a 2 finale costringendo Vasiu e compagni a dover per forza vincere tra poco più di ventiquattro ore. La qualificazione è un obiettivo dichiarato da parte della dirigenza vastese specie dopo l’ennesima beffa stagionale arrivata domenica pomeriggio, nonostante una super prestazione la prima sulla panchina di Roberto Antonaci si è chiusa con un pareggio amarissimo che ora rende ancor più complicata la corsa verso i playoff. Servirà la Coppa per riscattarsi, andranno in campo i titolarissimi, vincere e farlo subendo pochi gol, al massimo uno. Facile però non sarà, la Virtus Ortona oltre a poter contare sui due risultati a favore vive uno splendido periodo di forma come confermato dalle ultime dieci vittorie(nelle ultime undici giornate, 31 punti) compresa l’impresa centrata battendo la corazzata Lanciano.

Scerni

Giovedì sarà il turno di Trigno Celenza e Scerni, non c’è stata nessuna andata ma entrambe nelle altre due partite del triangolare hanno battuto la Dinamo Roccaspinalveti ormai fuori dai giochi. Prima ci avevano pensato i celenzani battendo i roccolani 3 a 2 in trasferta, sei giorni fa lo Scerni ha fatto meglio superando la Dinamo tra le mura amiche per 2 a 0 con la doppietta decisiva di Panfilo Pomponio. Un gol che a Celenza sul Trigno tra due pomeriggi(inizio ore 17) potrebbe fare la  differenza visto che ai rossoblù di mister Nicola Di Martino basterà anche un pari per poter staccare il pass e bussare alla porta del turno successivo. Due risultati su tre sono un vantaggio non da poco in una sfida dove entrambe ci tengono a fare bella figura ma sarà più difficile per i celenzani di casa obbligati a vincere per accedere al Quarto turno.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it