Connect with us

Calcio

Coppa di Promozione: il San Salvo vuole battere il Fossacesia

Published

on

La corazzata biancazzurra nel match d’andata al “Tomeo” cercherà di spianare la strada in vista di domenica prossima

Al campionato s’inizierà a pensare tra due settimane ma da domani anche la Promozione inizierà a mettere in palio qualcosa di pesante. Archiviati gli allenamenti congiunti si alzerà il sipario sulla Coppa Italia con l’andata del Primo turno che vedrà il San Salvo scendere in campo tra le mura amiche.

Quelle del sintetico “Tomeo” di via Stingi dove capitan Luongo e soci riceveranno l’Union Fossacesia del presidente Giuseppe Ursini. Si giocherà, e non è una novità, a porte chiuse, il Covid non è ancora superato, ecco perché servirà la massima attenzione, i rischi dovranno essere azzerati. In campo il fischio iniziale ci sarà alle 15:30 con mister Borrelli che schiererà il suo primo undici sansalvese. Difficile, quasi impossibile indovinarlo, tra senior e under il gruppo è ricco in ogni reparto, qualitativamente e numericamente.

Tra i giovani in gruppo c’è anche Mattia Cioccia, sansalvese doc classe 2003, nell’ultima stagione visto esordire anche in Eccellenza con la maglia della Bacigalupo Vasto Marina. Il tecnico molisano dovrà sceglierne tre tra lui, Coulibaly, De Luca, Minervino, D’Alessandro, Frasca e Di Tella da schierare dal primo minuto. In porta sicuramente ci sarà il vastese Cattafesta, in difesa capitan Luongo e Felice guideranno il reparto mentre a centrocampo sicuramente ci sarà Avantaggiato.

Sperano in una maglia da titolari anche Petrone e Shipple mentre davanti insieme a Molino si dovrebbe rivedere anche Marinelli completamente recuperato dopo il grave infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi per oltre due anni.

Il favore dei pronostici pende tutto dalla parte sansalvese ma l’Union Fossacesia non ha alcuna voglia di recitare il ruolo di vittima sacrificale e in campo cercherà di mantenere viva la qualificazione da giocarsi poi nel match di ritorno in programma domenica prossima. Tante novità anche sulla sponda biancorossa, a partire dall’allenatore, la scelta è ricaduta su Massimiliano Memmo. Rinnovata anche la rosa, non sono mancate dolorose partenze anche se importanti sono state le conferme, su tutti Caporale e Ursini. I volti nuovi portano i nomi di Kossiakov, Aielli, Simone Martelli, D’Alessandro e Abbonizio solo per citarne alcuni.

Dopo 205 giorni d’attesa torna un match ufficiale anche per i club di Promozione, ora c’è la Coppa ma nessuno vorrà fare brutta figura, ecco perché il San Salvo proverà a chiudere il discorso qualificazione già domani ma il Fossacesia è pronto alla battaglia.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it