Connect with us

Calcio Femminile

Csepregi: “Io ungherese a Lanciano con l’incognita del futuro in Nazionale”

Published

on

Parla la forte calciatrice del club Città di Capena che gioca anche con la Nazionale ungherese di calcio a 5

Gabriella Csepregi ormai vive in Italia da molti anni, a Lanciano.

Calciatrice di calcio a 5, è stata membro della squadra del campionato 2012 di Venus Miskolc (precedentemente DVTK-Venus) e per molti anni ha giocato in Italia.

Originaria di Miskolc, quarta città più grande dell’Ungheria, Gabriella sta attualmente giocando per l’italiana Città di Capena (vicino a Roma) in A2.

Ero a Miskolc a gennaio, prima di un torneo internazionale – ha raccontato – e fortunatamente, sono stata in grado di stare con la mia famiglia e incontrare i miei amici. Stanno costantemente cercando di vedere se per me va tutto bene, ci teniamo in contatto ed informati della situazione attuale grazie alle nuove tecnologie“.

Gabriella e il mondo del calcio a 5 femminile che ovviamente non fa eccezione al Coronavirus.

Il mio torneo è stato sospeso e non credo che ci sarà la possibilità di tornare in campo – ha spiegato l’atleta ungherese – e probabilmente la classifica attuale verrà congelata in base ai risultati attuale, ma non c’è ancora l’ufficialità. Comunque – ha continuato – mi sono riposata per una settimana e da allora mi sto allenando a casa“.

Gabriella Csepregi è uno dei punti di forza della squadra futsal femminile ungherese guidata dall’allenatore federale János Dombó.

Ma l’esperienza in Nazionale è destinata a concludersi per sua volontà a stretto giro.

La squadra nazionale dovrebbe giocare nelle qualificazioni ai Campionati Europei a settembre in Bielorussia, dove il nostro avversario sarebbe una squadra delle prequalifiche oltre ai padroni di casa e ai russi. Le qualificazioni si terranno a maggio, ma dubito che ciò accadrà, ma le partite di settembre potrebbero eventualmente essere posticipate. Comunque sia, nonostante tutti i fattori esterni, non vedo l’ora di vedere solo i vincitori del gruppo nella finale dei quattro del febbraio 2021.Ho deciso che questa serie sarà la mia ultima apparizione nella squadra nazionale poiché smetterò praticamente di giocare. Giocherò ancora in una squadra di club, ma ora la situazione è così instabile che non so come sarà l’anno prossimo“.

Alessio Giancristofaro