Connect with us

Calcio

Cupello: a Capistrello per muovere la classifica

Published

on

La squadra rossoblù domani pomeriggio sarà impegnata nell’ostica trasferta di Capistrello, con l’obiettivo di allungare la striscia di quattro risultati utili consecutivi

 

Dopo il pareggio casalingo contro il Miglianico, il Cupello scenderà in campo domani pomeriggio alle ore 15 sul campo del Capistrello nella sfida valevole per la ventottesima giornata del campionato di Eccellenza. All’andata, sul sintetico di casa, il match terminò in pareggio per 2-2 e ai cupellesi non bastò la doppietta di Alessandro Pendenza. I ragazzi di coach Carlucci dovranno continuare a muovere la classifica perchè, nonostante i quattro risultati utili consecutivi (una vittoria e tre pareggi), la salvezza diretta va ancora sudata. I cupellesi hanno 30 punti in classifica e sono a +5 dalla zona play out occupata da Amiternina e Montorio 88, ma quest’ultimi dovranno recuperare il 7 marzo la sfida contro il Penne rinviata la settimana scorsa. Mister Carlucci non potrà contare sul centrocampista Simone Tucci, uscito per infortunio contro il Miglianico nel corso del primo tempo (per lui grave problema alla caviglia e stagione finita), ma tornerà a poter contare sull’altro Tucci, Andrea.

Il Capistrello ha ottenuto quattro punti nelle ultime cinque partite ed è reduce dal 2-2 ottenuto domenica scorsa sul campo dell’Acqua e Sapone. Quest’ultimo risultato insieme al 2-2 di Cupello della gara d’andata, rappresentano le uniche partite pareggiate dal Capistrello in tutto il campionato: nelle restanti sfide la squadra allenata da coach Fabio Iodice ha ottenuto dodici vittorie e tredici sconfitte. I granata sono posizionati al nono posto in classifica generale con 38 punti, a -4 dalla zona play off. I padroni di casa dovranno fare a meno del difensore Luca De Meis, squalificato per tre giornate dal giudice sportivo.

Il Cupello, dopo questa trasferta a Capistrello, avrà un calendario complicatissimo nelle prossime tre giornate, dovendo affrontare le prime tre della classe: in casa Chieti e Real Giulianova ed in trasferta il Martinsicuro. Anche alla luce di questo, la sfida di domani a Capistrello rappresenta un appuntamento importantissimo per i rossoblù, che dovranno provare a conquistare i tre punti in trasferta mancanti ormai da fine ottobre.

 

Andrea Giove – andreagiove@vasport.it