Connect with us

Calcio

Cupello: a Città Sant’Angelo per riprendere la marcia vincente

Published

on

Le due sconfitte consecutive hanno minato alcune certezze, la classifica non piace e lontano da casa il successo manca da troppo tempo. Out capitan Giuliano

Meno due dalla griglia che scotta. Allontanarsi da quel forte calore è l’unico obiettivo del Cupello e per riuscirci in tempi brevi bisognerà tornare a fare punti anche in trasferta. Magari a partire da domani pomeriggio anche se, per più di un motivo, facile non sarà, ma dopo due sconfitte consecutive(tre nelle ultime quattro) la classifica va mossa. Nella settima giornata di ritorno del massimo campionato regionale abruzzese(inizio ore 15) i rossoblù andranno a bussare alle porte di una Renato Curi Angolana vista in difficoltà nell’ultimo mese e allontanatasi dalla zona playoff.

Il problema principale per il tecnico Panfilo Carlucci sarà sostituire capitan Giuliano fermato per un turno dal giudice sportivo dopo il rosso di domenica scorsa, anche se non ancora al top della forma prenderà il suo posto Quaranta, altrimenti se dovesse partire ancora dalla panchina l’allenatore vastese sarebbe costretto a partire con ben otto under dal primo minuto. Più probabile che torni dal primo minuto anche Simone Tucci per un modulo più accorto rinunciando inizialmente a Capitoli. Davanti Pendenza ha voglia di gol, lavorerà insieme a D’Antonio e Ninte.

Tre pareggi consecutivi e appena due punti nelle ultime cinque giornate, in questa prima parte del ritorno i nerazzurri di mister Paolo Rachini hanno rallentato uscendo dalla zona playoff con il quinto posto oggi lontano due punti. Resta comunque una stagione positiva per una realtà che continua a puntare sui tanti prodotti del vivaio, ha perso il giovane Massa(accasatosi alla Ternana) e hanno provato ad arricchire la rosa con l’esperienza di Sablone. In campo mancherà D’Alonzo out per squalifica ma l’Angolana punta tutto sul fattore “Petruzzi” dove ha conquistato 26 dei 34 punti finora raccolti. Il Cupello andrà incontro a un’altra domenica in salita ma dovrà combattere per tornare a casa con almeno un punto, c’è una salvezza diretta da conquistare in fretta.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it   

  • KODAK Digital Still Camera