Connect with us

Calcio

Cupello: da Penne torni con un buon punto

Published

on

Sfida equilibrata con i rossoblù che sfiorano la vittoria ma muovono la classifica. Domenica arriva il Miglianico per un delicato scontro salvezza

Pareggio che aiuta. Nella non  giornata di ritorno che metteva di fronte le otto ultime d’Eccellenza in quattro incroci il Cupello è uscito indenne da Penne. Rinviato ancora una volta l’appuntamento con la vittoria in trasferta che ormai manca da quasi quattro mesi ma era prioritario muovere la classifica e i rossoblù ci sono riusciti infilando il secondo risultato utile con un prezioso 0 a 0.

Mister Panfilo Carlucci ha lasciato inizialmente in panchina D’Antonio e Napolitano insieme all’acciaccato Giuliano costretto a scendere in campo poco dopo la mezzora, nonostante il problema alle costole, per l’infortunio che ha colpito il centrale difensivo Progna. I cupellesi dopo l’occasione creata con Capitoli nel primo tempo hanno sfiorato la vittoria anche nel secondo tempo con Bruno.

Complice la vittoria dell’Amiternina la zona bollente torna ad essere distante quattro punti, nessuna paura, tra sette giorni però sul sintetico di casa contro il Miglianico penultimo bisognerà ritrovare la vittoria per avvicinarsi alla salvezza diretta.

PENNE – CUPELLO: 0 – 0

PENNE: D’Amico, Silvaggi, Camporesi, Donatangelo, D’Addazio, Zeetti, Ballanti(16’st Iannascoli), Reale, Bianchi(33’st Di Fazio), Cacciatore, Di Ruocco. A disposizione: Di Norscia, Manocchia, Savini, Rossi, Coletta. All.: Pavone

CUPELLO: Marconato, De Cinque, Bruno, Quaranta, Progna(37’pt Giuliano), Benedetti, Berardi, Tucci S., Pendenza(39’st D’Antonio), Capitoli(24’st Napolitano), Ninte(48’st Menna). A disposizione: Stivaletta, Troiano, Nuozzi. All.: Carlucci

Arbitro: Claudia Di Sante Marolli di Pescara (Buonpensa di Pescara e Corradi di Avezzano)

Note: Ammoniti: Donatangelo, Cacciatore(P); Ninte, Napolitano(V)

Redazione Vasport – redazione@vasport.it