Connect with us

Calcio

Cupello: mercato al via, per sostituire Marconato arriva un under?

Published

on

La società del neoeletto presidente Silvestri sta lavorando sulla conferma in blocco del gruppo che ha centrato la salvezza la scorsa stagione ma deve sostituire l’esperto portiere accasatosi a Vasto Marina

Con l’Eccellenza in moto ormai già da qualche settimana negli ultimi giorni si è acceso anche il Cupello partendo dall’avvicendamento sulla poltrona più importante con il saluto del duo formato da Mazzarella e Giardino per lasciare posto al nuovo presidente, l’ingegner Silvestri.

In attesa di conoscere il nuovo organigramma societario e capire se realmente Giuseppe Di Francesco si allontanerà dal club rossoblù o ricucirà il rapporto ora tutte le attenzioni sono concentrate sulla costruzione della rosa in vista della stagione 2018/2019. I cupellesi negli ultimi anni non si sono mai trovati a dover affrontare vere e proprie rivoluzioni, possono sempre puntare su quello zoccolo duro a cui aggiungere una pedina per reparto più qualche under. Anche quest’anno dovrebbe andare così, in panchina mancano le ufficialità ma ci sarà ancora Panfilo Carlucci, il direttore sportivo Alessandro Pasquale già da giorni ha alzato il telefono per stringere i nuovi accordi con molti dei giocatori capaci di conquistare la salvezza a maggio. In questi anni quella di Cupello per molti giocatori è stata vista come una vera e propria isola felice, motivo che ogni estate li spinge a continuare il rapporto in rossoblù, non è il caso di Massimo Marconato che nei giorni scorsi si è legato alla Bacigalupo Vasto Marina. Sostituirlo non sarà semplice, la dirigenza cupellese si è messa al lavoro per cercare un valido sostituto, in queste ore sta sfogliando la margherita e a breve potrebbe essere annunciato il primo innesto della prossima stagione, nome che resta top secret ma tutte le strade portano verso un under proveniente dalla Puglia, ancora un po’ di attesa e poi vedremo se ci sarà la fumata bianca.

 

Redazione Vasport – redazione@vasport.it