Connect with us

Calcio Femminile

Cyprus Cup: Daniela Sabatino da oggi guida l’Italia

Published

on

Con la Serie A ferma il bomber originaria di Castelguidone vestirà l’azzurro nella manifestazione cipriota.

La maglia azzurra da onorare, magari con qualche gol pesante. Sarebbe la normalità per Daniela Sabatino, il bomber del Brescia ormai lombarda d’adozione ma originaria di Castelguidone(piccolo paesino dell’Alto Vastese) pronta a dare il suo contributo nella Cyprus Cup.

Un torneo invernale che interesserà alcune nazioni europee(con l’aggiunta di Sud Africa e Corea del Nord) pronte a sfidarsi da oggi pomeriggio con la finale prevista domenica 7 marzo. Per tre settimane ci sarà una pausa nell’acceso duello tra Brescia e la novità Juventus che sta entusiasmando la Serie A femminile, le lonesse bresciane inseguono le bianconere con tre soli punti di ritardo ma se la prima della classe le ha vinte tutte le lombarde sono cadute solo nello scontro diretto dell’andata. Daniela Sabatino anche quest’anno si sta rivelando presenza fondamentale a Brescia, all’ottava stagione è ormai un punto fermo, ha già realizzato sette gol(in campionato) e adesso punta a far felice anche l’Italia. Da guida esperta e sicura, nella lista delle ventitré convocate dalla selezionatrice Milena Bertolini l’attaccante di origini abruzzesi è la più esperta, a 32 anni la voglia di scendere in campo è ancora tanta, vuole continuare a gonfiare la rete continuando a dispensare preziosi consigli per le compagne più giovani.

L’Italia nella Cyprus Cup è stata inserita nel girone A insieme a Galles, Finlandia e Svizzera, proprio contro le elvetiche oggi pomeriggio(17 italiane) all’Aek Arena di Larnaca ci sarà l’esordio, subito in salita vista la carature delle avversarie ma le azzurre non partono sconfitte, vogliono conquistare punti e poi penseranno ai prossimi impegni contro Galles(5 marzo) e Finlandia(5 marzo).

Redazione Vasport – redazione@vasport.it