Connect with us

Basket

Derby Giulia Basket Giulianova-Teramo a spicchi, sorridono gli ospiti

Published

on

Il derby tra Giulia Basket Giulianova e Teramo a spicchi sorride ai cugini teramani che hanno espugnato il parquet del PalaCastrum con il punteggio finale di 56-69.

La prima partita del neo coach giallorosso Stefano Foglietti non è coincisa con una vittoria per la Giulia Basket Giulianova che però, nonostante la sconfitta, ha dimostrato segni di miglioramento rispetto alle ultime uscite. Le due belle reazioni nel primo e nel quarto periodo fanno ben sperare in vista delle prossime partite di campionato.

Teramo ha vinto la gara grazie all’ottima prestazione della coppia Cucco-Antonelli, autrice di 38 punti in due, e soprattutto grazie al controllo dei rimbalzi, con ben 19 catturati nella sola metà campo offensiva, per un saldo finale di +13 su Giulianova. La Giulia Basket può consolarsi anche per le buone prestazioni offensive di Motta e Caverni, autori rispettivamente di 16 e 10 punti.

Derby intenso come ogni derby che si rispetti. Giulianova, che in settimana ha avvicendato la guida tecnica passando da Domizioli a Foglietti, ha iniziato la gara in maniera contratta forse anche troppo. I giallorossi subivano l’intensità e l’aggressività di Teramo e in meno di tre minuti di gioco si ritrovavano sotto nel punteggio per di 0-11, con il lungo teramano Antonelli autore già di 7 punti. Coach Foglietti provava a mischiare le carte in tavola, provando la difesa a zona e abbassando il quintetto con Luigi Cianci da numero 5. La mossa si rivelava azzeccata perché i giallorossi, spinti anche da un ottimo Motta autore di 10 punti, si riportano prepotentemente in partita. Dopo aver chiuso il primo quarto sul punteggio di 16-20 Giulianova proseguiva il suo buon momento, guidata dai 6 punti di Cianci e 5 di Di Carmine i giallorossi mettevano anche il naso avanti portandosi prima sul 26-25 e poi anche sulle 29-25, grazie alla prima tripla della sua gara di Giovanni Fattori. Teramo, in difficoltà contro la “zona” giallorossa, si aggrappava a Marco Cucco e Riccardo Bottioni. I due esterni biancorossi erano i migliori In questo frangente, e guidavano la truppa di coach Salvemini al 34-34 di fine primo tempo. Al ritorno in campo dopo la pausa lunga le percentuali iniziavano ad abbassarsi. Gli attacchi risentivano delle difese aggressive orchestrate dai rispettivi allenatori e il punteggio ne risentiva. Teramo si affidava ai suoi due uomini migliori, Cucco e Antonelli, e minuto dopo minuto incrementa il vantaggio fino a portarlo al +12 (41-53) di fine terzo quarto. Giulianova sbagliava tanto in attacco e concedeva troppo a rimbalzo offensivo perdendo quindi contatto dagli ospiti. Negli ultimi 10 minuti il vantaggio della Teramo a Spicchi arrivava fino al +16 del 33′ (45-61). Giulianova però non tirava i remi in barca e aveva una bella reazione, grazie ai canestri di Motta, Caverni e Giacomelli, arrivando fino al -7 a 3 minuti dalla sirena finale (55-72).

La rimonta però non andava oltre e Teramo poteva gestire gli ultimi giri di lancette fino al +13 (56-69) di fine partita che consegnava agli ospiti il primo derby di Regular Season della loro storia.

Giulia Basket Giulianova – Rennova Teramo 56-69 (16-20, 18-14, 7-19, 15-16)

Giulia Basket Giulianova: Matteo Motta 16 (2/2, 3/5), Michele Caverni 10 (3/5, 1/4), Gianluca Di carmine 9 (3/5, 1/3), Luigi Cianci 8 (4/8, 0/1), Olivier Giacomelli 7 (0/2, 2/5), Giovanni Fattori 6 (0/4, 2/4), Francesco Buscaroli 0 (0/1, 0/0), Federico Bischetti 0 (0/0, 0/1), Giovanni Giansante 0 (0/0, 0/0), Shadi Nafea 0 (0/0, 0/0), Fabio Scarpone 0 (0/0, 0/0), Stefano Scarpone 0 (0/0, 0/0)Tiri liberi: 5 / 10 – Rimbalzi: 25 2 + 23 (Michele Caverni, Gianluca Di carmine 6) – Assist: 16 (Michele Caverni 6)

Rennova Teramo: Riccardo Antonelli 19 (7/10, 0/1), Marco Cucco 17 (2/2, 3/9), Nicolò Bertocco 10 (0/4, 2/5), Alessandro Bonci 9 (1/3, 1/2), Riccardo Bottioni 8 (2/10, 0/3), Michel Guilavogui 5 (2/3, 0/0), Alberto Triassi 1 (0/0, 0/1), Emidio Di donato 0 (0/2, 0/2), Nikola Ticic 0 (0/0, 0/1), Luca Ragonici 0 (0/0, 0/0), Andrea Di giorgio 0 (0/0, 0/0), Alessandro Di febo 0 (0/0, 0/0)Tiri liberi: 23 / 32 – Rimbalzi: 42 13 + 29 (Riccardo Antonelli 10) – Assist: 13 (Riccardo Bottioni 4)

Redazione Vasport – redazione@vasport.it

Advertisement
Advertisement

Facebook

News più lette settimanali