Connect with us

Calcio

Di Rienzo: “Vastese sempre più consolidata, vogliamo arrivare lontano. Ho conosciuto il Covid da vicino…”

Published

on

Il classe 2001 di Mirabello, dopo aver smaltito definitivamente i postumi del virus, ha riacquisito fiducia e sicurezza tra i pali

355 minuti consecutivi senza subire gol. Da quello all’Aragona incassato contro il Tolentino fino al rigore di Paudice a Giulianova, in mezzo i tre ‘clean sheet’ conquistati contro Porto Sant’Elpidio, Recanatese e Rieti. Nell’era Bolami-Scafetta, con la Vastese in Serie D (dalla stagione 2016-2017) meglio di Marco Di Rienzo, numeri alla mano, è riuscito a fare solo Valentino Russo (quattro ‘claean sheet’ di fila) quattro anni fa a cavallo tra fine 2016 e inizio 2017.

A difendere la porta biancorossa negli ultimi quattro anni, tra under e senior, si sono avvicendati diversi portieri ma da quattordici mesi il titolare è Marco Di Rienzo. Il 2001 arrivato da Mirabello nella stagione 2017/2018 (titolare della juniores ma senza riuscire ad esordire in prima squadra) nelle cinque giornate della passata stagione con Silva e nelle prime di quella in corso aveva risposto nel migliore dei modi alla fiducia riposta in lui poi il Covid, per sua sfortuna, ha in parte cambiato le carte in tavola.

Il virus ha colpito anche il ventenne molisano tra ottobre e novembre, chili persi e massa muscolare da recuperare ne hanno limitato le prestazioni una volta tornato in campo.

Dopo che si torna negativi, il Covid non va via con uno schiocco delle dita, i postumi ci sono e chi lo ha contratto in maniera più massiccia rispetto ad altri non può far altro che confermare. I biancorossi a dicembre hanno deciso di affiancare a Di Rienzo l’over Boccanera ma il tecnico Fulvio D’Adderio non si è mai privato dell’under molisano. Uno che al suo fianco ha la fortuna di poter lavorare con il preparatore Pierpaolo La Barba, tra i due c’è grande feeling, pian piano la condizione fisica è migliorata notevolmente e il sentire sempre grande fiducia da parte di staff tecnico e compagni ha riportato Marco ai livelli di sempre.

Lo hanno confermato i numeri, dai 9 gol incassati in 3 partite tra fine 2020 e inizio 2021 all’imbattibilità durata 355 minuti. Vero che contro il Fiuggi, la Vastese dopo oltre due mesi è tornata a subire due reti in una sola partita ma non ci sono colpe da ascrivere al portiere, tra i protagonisti del filotto che vede i biancorossi imbattuti da dieci giornate.

Fiducia, sicurezza e sorrisi, Marco Di Rienzo in questo 2021 è tornato protagonista, la porta della Vastese è sua, con la maglia biancorossa spera di togliersi tante soddisfazioni e trascinarla grazie alle sue parate verso obiettivi sempre più ambiziosi.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it