Connect with us

Calcio

“Dodo” Monza: “La Vastese è forte, proveremo a prenderci i playoff. Sosta forzata, che peccato”

Published

on

Il ventunenne centrocampista lombardo è stato decisivo nell’ultimo mese del 2021 con 3 gol pesanti e ottime prestazioni, tornando ad essere titolare inamovibile

Dal 21 dicembre al 22 dicembre la Vastese ha conquistato 13 punti in 6 turni trovando tra i protagonisti assoluti anche Edoardo Monza.

Il “Dodo” di Cremella, arrivato in biancorosso a metà aprile del 2021, dopo aver conquistato la fiducia in campo in estate è stato confermato per il forte volere di mister Fulvio D’Adderio e l’ormai ex direttore sportivo Nicola D’Ottavio. Tutti pensavano di ritrovarlo sin dai primi match tra i titolarissimi, inizialmente così è stato, poi ha di nuovo dovuto rincorrere una maglia dal primo minuto nel cuore del gioco. Nessun problema, il classe 2000 ha continuato a lavorare duro come sempre negli allenamenti e ritrovato il suo posto non lo ha più mollato risultato decisivo con gol da applausi scroscianti ma soprattutto pesanti come macigni. Il primo a Pineto, il terzo personale della stagione a Fiuggi su due campi difficilissimi ma il più importante, per tanti motivi, è stato quello firmato contro l’Aurora Alto Casertano.

Contro l’ultima della classe per ottanta minuti i biancorossi erano stati tutt’altro che brillanti, dal limite d’area a otto minuti dal novantesimo proprio Monza, con un destro preciso, ha cambiato la storia non solo di quel match (poi terminato 3 a 0) ma della stagione che senza quei tre punti avrebbe preso sicuramente altra piega. Da lì in avanti i vastesi non si sono più fermati, altri nove punti contro Fiuggi, Trastevere e Porto D’Ascoli, tre squadre da inizio stagione protagoniste nei piani altissimi di classifica. Lo stop d’inizio 2022, causa variante Omicron (6 casi di positività per la Vastese), non ha di fatto aiutato i biancorossi che avrebbero dovuto affrontare tre match consecutivi all’Aragona. Domenica senza match ufficiali visto che la Serie D resterà ferma almeno fino al 23 gennaio, i “negativi” vastesi con un mirato lavoro personalizzato non si sono fermati neanche oggi. Quando si tornerà in campo la Vastese vorrà continuare a vincere, lo ha detto a chiare lettere “Dodo” Monza, l’obiettivo sono i playoff e per raggiungerli serviranno altre prove da incorniciare.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it

Advertisement
Advertisement

Facebook

News più lette settimanali