Connect with us

Calcio

Donatelli: “Felice per l’esordio dal primo minuto. I “grandi” altro mondo ma con il Casalbordino crescerò”

Published

on

Il 2003 di Carpineto Sinello nel match di Coppa ha occupato la corsia destra difensiva. Guarda a mister Soria e i compagni over Fusaro e Pifano per migliorare

Domenica 1° marzo in campo da capitano degli Allievi della Virtus Vasto, domenica 13 settembre esordiente in Coppa d’Eccellenza con la maglia del Casalbordino. In 196 giorni tanto è cambiato nella giovane carriera di Mario Donatelli, jolly difensivo catapultato in questa estate nel mondo dei “grandi” dopo aver salutato il settore giovanile.

Classe 2003 di Carpineto Sinello in grado di occupare tutti i ruoli della difesa, tanto al centro quanto sulle corsie laterali. L’occasione è stata subito concessa da mister Peppe Soria che domenica pomeriggio ha deciso di lanciarlo dal primo minuto come terzino destro. Diciassette anni, tra i ventidue in campo dal primo minuto il più giovane di tutti (insieme al compagno Romano, più “anziano” solo di un paio di mesi). L’emozione in giovane età fa parte del gioco ma nel complesso la sua prima in un match ufficiale con una prima squadra si è chiusa con la sufficienza piena.

Ha scelto Casalbordino per avere spazio e maturare, oltre a mister Peppe Soria sta già ascoltando consigli e rimproveri di due senior come i partner di reparto Fusaro e Pifano. La strada in un mondo nuovo è appena iniziata ma Mario Donatelli vuole imparare in fretta per imporsi anche tra i “grandi”.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it