Connect with us

Calcio

Doppio Acosta, L’Aquila passa a Vasto Marina

Published

on

Coppa Italia di Eccellenza – Al ‘Fantini’ la corazzata di Giampaolo s’impone 2-0

Una doppietta di Acosta, realizzata nella fase iniziale del secondo tempo, segna il primo round della sfida di Coppa Italia tra Bacigalupo Vasto Marina e L’Aquila 1927 con la corazzata di mister Federico Giampaolo che batte 2-0 i padroni di casa guidati da Gianni Borrelli.

Al ‘Padre Fulgenzio Fantini‘ la prima gara ufficiale sul ristrutturato campo amico per i locali non è di quelle da ricordare, complici anche il blasone e la forza dell’avversario ed il carattere delle ‘porte chiuse’ che non hanno dato i migliori contorni al match. Ad ogni modo, gara in archivio e necessità di guardare avanti comunque con fiducia ed ambizione per Galiè e compagni, proiettandosi già ai primi impegni di campionato. Dall’altra parte, invece, solo belle conferme per i quotati rossoblù con potenzialità e risorse evidenti che fanno di questo team uno tra i più accreditati, se non il più accreditato, per la salita in Serie D.

Il classe 2005 Francesco Larivera

La cronaca – Prima dell’inizio viene osservato un minuto di raccoglimento in memoria di Domenico Di Fazio, presidente del Rapino Calcio, e degli altri tre ragazzi morti in un tragico incidente stradale.

Pronti, via e già una prima occasione per L’Aquila, costruita sull’asse Palumbo-Tankuljic con la ‘zampata’ di quest’ultimo da pochi passi deviata in angolo da Grbic. All’8′ ci prova Acosta, palla fuori. Ancora Tankuljic si rende protagonista al 26′: bella serpentina in area del numero 11 e conclusione che sibila il palo alla destra dell’estremo difensore di casa. La Bacigalupo Vasto Marina, che schiera nell’undici titolare il giovane prodotto del vivaio Francesco Larivera (classe 2005), è volenterosa ma poco insidiosa nella metà campo avversaria. Al 38′ ancora ospiti pericolosi: tiro dalla distanza di Palumbo, di poco alto sulla traversa. All’intervallo è 0-0.

Ad inizio ripresa Giampaolo mette dentro D’Ercole, che rileva Tankuljic e la mossa è decisamente azzeccata perché il numero 19 è subito attivo e propositivo: al 2′ impegna severamente Grbic che gli nega il gol spedendo in angolo una sua conclusione a giro, all’8′ mette sulla testa di Acosta il pallone che il centravanti spedisce alle spalle del numero 1 vastese, nonostante il suo tentativo di respinta ed ecco confezionato lo 0-1. Il vantaggio sprigiona ancora di più il carburante degli aquilani che in più riprese si mostrano sempre vivi sul fronte offensivo. E dopo un’altra pericolosa conclusione di D’Ercole al 10′, al 12′ arriva anche il gol del raddoppio: Bedin, con precisione, imbecca Acosta, elegante l’arresto del numero 9 e vincente il pallonetto che gonfia la rete per lo 0-2. Non paghi del confortante vantaggio ancora avanti i rossoblù di Giampaolo: al 15′ Palumbo calcia a lato da buona posizione, appena un minuto dopo s’immola Triglione per evitare il tris di D’Ercole.

La girandola di sostituzioni (Borrelli oltre a Larivera fa debuttare in una gara ufficiale con la prima squadra altri due giovanissimi, i 2004 Michele Squadrone e Simone Finarelli) non muta il copione della partita: L’Aquila continua ad attaccare ma pecca di precisione in area avversaria.

Un’unica occasione per la BVM: al 31′ Fieroni offre un buon pallone a centro area a Petrella che, di testa, lo manda a lato.

Finisce 0-2, domenica prossima match di ritorno a L’Aquila, ma il destino di questo turno di Coppa sembra già scolpito.

Bacigalupo Vasto Marina-L’Aquila 1927 0-2

Reti: 8′ st e 12′ st Acosta

Bacigalupo Vasto Marina: Grbic, Traino (13′ st Santone D.), Di Gennaro, Marino, Galiè, Triglione, Larivera (5′ st Petrella), Avantaggiato (32′ st Squadrone), Fieroni, Vatavu (44′ st Finarelli), De Vizia. A disp. Iammarino, Santone F., Pizzi, Fitti, D’Acciaro. All. Borrelli

L’Aquila 1927: Falzano, Tempestilli, Ponzi (12′ st Pierreton), Bedin (17′ st Di Norcia), Scognamiglio, Brunetti, Di Ruocco (25′ st Alfonsi), Pejic (29′ st Ravanelli), Acosta, Palumbo, Tankuljic (1′ st D’Ercole). A disp. Bozzi, Lucarino, Di Francesco, Simoni. All. Giampaolo

Redazione Vasport – redazione@vasport.it

Advertisement
Advertisement

Facebook