Connect with us

Calcio

D’Ottavio si presenta: “Vasto piazza importante, al lavoro per migliorare”

Published

on

A Vasto poteva arrivarci da calciatore. Lo racconta lui stesso, tornando con la memoria a 28 anni fa e ad una trattativa ‘quasi’ concretizzata con l’indimenticato avvocato Federico De Mutiis per conto dell’allora squadra biancorossa di Serie C. “Scusate il ritardo“, sembra poter dire Nicola D’Ottavio, neo direttore sportivo della Vastese, presentato ufficialmente oggi pomeriggio, nella sala stampa dell’Aragona, dal presidente Franco Bolami e dal direttore generale Giuseppe De Palo che, in rappresentanza di tutta la società, gli hanno dato il benvenuto ufficiale in biancorosso.

“Lo abbiamo scelto dopo attente valutazioni – ha detto il presidente Bolami –, ha l’esperienza e le capacità per fare bene. Una figura importante anche per il nostro allenatore che sta facendo un buon lavoro. C’è fiducia“.

“Abbiamo iniziato un percorso di crescita ed è per noi un tassello importante”, ha aggiunto il dg De Palo.

Vasto è una piazza importante e che dà stimoli – le prime parole del neo direttore sportivo -. Potevo arrivarci da calciatore, e 28 anni fa c’era stata una opportunità concreta in tal senso, ora sono qui, a disposizione della società. C’è una società che sta lavorando bene, c’è un pubblico di livello ed esigente, i risultati in questo momento mancano, dobbiamo migliorare e sono convinto che lo faremo. Questo mese che ci separa dalla riapertura del mercato sarà importante per verificare le esigenze della squadra e dell’allenatore e se dovessimo ravvisare l’opportunità di intervenire, di certo non ci tireremo indietro”.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it