Connect with us

Calcio

Ecco la Vastese a lavoro: D’Adderio torchia il gruppo a Colledimezzo

Published

on

Quarto giorno di allenamenti per i biancorossi. Domenica pomeriggio allenamento congiunto contro Il Delfino Flacco Porto

A Colledimezzo si suda parecchio. I giorni di allenamento della Vastese finora sono quattro ma se parte del gruppo conosceva già i metodi di mister Fulvio D’Adderio i nuovi ci hanno messo ben poco che con il tecnico di San Martino in Pensilis non si scherza: “Qui ci vogliono personalità e attributi (in realtà usa un termine molto più colorito) quadrati”. Il messaggio è bello forte e chiaro.

La ricreazione è finita da lunedì pomeriggio, sul rettangolo verde di gioco, a due passi dal Lago di Bomba, ci sono tutti i convocati seguiti dal mister e tutto il suo staff al gran completo. Non è una novità, i giorni del ritiro precampionato sono fondamentali per tanti motivi, si costruiscono le basi per una stagione che tutti sperano possa dare grande soddisfazioni fino all’ultimo secondo dell’ultima giornata ma non solo, nei momenti di relax il gruppo, tra confermati e nuovi arrivi, esperti e under, si forma con l’obiettivo di diventare granitico e vincente.

27° già alle nove del mattino, si parte subito, D’Adderio dopo la colazione non perde tempo, vuole i suoi ragazzi in campo, tutto è al posto giusto grazie al prezioso lavoro dietro le quinte portato avanti da Massimiliano, Nik e Piero. Presente anche il team manager Elenio Di Filippo, i volti nuovi sono il fisioterapista Pierluigi Fierro e il massaggiatore Nino Perna, entrambi molisani. Con D’Adderio in campo c’è il “Prof” Spinoglio, il vice allenatore Dell’Oglio, il collaboratore tecnico Santone e il preparatore dei portieri La Barba. I mille metri si fanno sentire ma non molla nessuno,fino alle 11 si lavora, due ore intense, i sorrisi non mancano ma la fatica è tanta, come già detto, sono giorni da sfruttare al massimo per raccogliere i frutti nel lungo periodo. Allenamenti doppi, in campo anche nel pomeriggio (alle 16:30) dopo il pranzo e il riposo nelle camere, fino al 13 agosto D’Adderio sarà un martello costante.

In mezzo il primo allenamento congiunto della stagione, domenica pomeriggio (ore 18) a Colledimezzo arriveranno gli amici de Il Delfino Flacco Porto per avere i primi feedback dopo la prima settimana di lavoro. Dal 14 al 16 agosto ci sarà il rompete le righe, poi dal 17 capitan Di Filippo e soci torneranno di nuovo a Colledimezzo dove completeranno la preparazione estiva per poi tornare all’Aragona a fine agosto dove si continuerà a fare sul serio in vista dei primi match ufficiali.

La rosa va completata, se degli attuali 22 ben 14 sono under è facile capire che l’organico necessità di rinforzi qualitativi. Tra centrocampo e attacco servono almeno tre pedine, il ds D’Ottavio è alla costante ricerca dei profili che possano esaltare il credo calcistico di Fulvio D’Adderio. Lecito auspicare che già nelle prossime ore potrebbero arrivare novità ma nel frattempo la Vastese a Colledimezzo corre e fatica, la strada è quella giusta, in attesa di altri fuochi d’artificio dal mercato.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it

Advertisement
Advertisement

Facebook