Connect with us

Calcio

Ecco l’Eccellenza femminile: c’è anche la Polisportiva Vasto

Published

on

Sette abruzzesi e due molisane. Le vastesi non prenderanno parte alla Coppa

Senza l’Audax Palmoli ma con la Polisportiva Vasto. Quello già emerso qualche giorno fa è diventato ufficiale oggi leggendo il comunicato della Figc abruzzese che ha disegnato l’Eccellenza femminile (la vecchia C) abruzzese e molisana.

La nostra regione con sette rappresentati è la più numerosa, le altre due realtà parlano molisane. Per sgomberare il campo da ogni dubbio va detto che la Polisportiva Vasto è la costola femminile della Virtus Vasto che in estate dopo qualche stage in rosa, viste le ottime risposte, ha deciso di costruire una squadra femminile che in città mancava ormai da troppi anni. Affidando la panchina della prima squadra (e il lavoro anche con il settore giovanile) al tecnico Nello Mazzatenta che avrà l’opportunità di partire con un blocco composto da ex palmolesi, su tutte la bomber Angelica Di Ninni.

Oltre alle biancorosse il campionato di Eccellenza troverà ai nastri di partenza altre sei abruzzesi come Aquilana, Atletico Vittorito, Avezzano, Intrepida Ortona, Pescara e Women Soccer Castelnuovo. Un girone completato dal temibile Mirabello e il Ripalimosani. La stagione si aprirà il 6 ottobre con la Coppa ma le vastesi e altre due squadre hanno deciso di non partecipare. Puntando direttamente al campionato, la Polisportiva Vasto è al lavoro da qualche settimana sul sintetico San Paolo e non vede l’ora di confrontarsi con le altre realtà.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it