Connect with us

Calcio

Ezio Memmo: “Cuore, metodo e passione per il calcio abruzzese. Ecco la mia squadra”

Published

on

L’attuale vicepresidente del Comitato Regionale attraverso una conferenza stampa ha lanciato la sua sfida per diventare il numero uno del calcio abruzzese

“Non conta il singolo, le sfide si vincono insieme, arriveremo in porta con una splendida azione di squadra”. Ezio Memmo nel primo pomeriggio di oggi ha ufficialmente lanciato la sua sfida, come già detto nei prossimi giorni, sarà uno dei due candidati per la nomina a nuovo presidente della Lnd d’Abruzzo. Dall’altra parte si conosce già lo sfidante, sarà l’ex fischietto teramano Pasquale Rodomonti.

Attualmente il dirigente lancianese ricopre il ruolo di vicepresidente ma punta con decisione a raccogliere l’eredità del presidente Daniele Ortolano prossimo a cedere la poltrona dopo diciotto anni consecutivi da numero uno. Attraverso una diretta streaming Memmo ha indicato la strada che il suo gruppo vorrà percorrere per migliorare ancor di più il calcio in Abruzzo.

“In questi ultimi anni – ha esordito Ezio Memmo – ho avuto la fortuna di ascoltare e osservare figure importanti in questo ambiente, ora mi sento pronto per essere il presidente del calcio abruzzese. Tra presente e futuro abbiamo tante sfide da portare a compimento, viviamo un momento particolare ma anche il calcio tornerà protagonista. Inutile parlare all’io, il noi viene prima di tutto, se non ragioniamo di squadra non andremo lontani”.

“Attraverso responsabilità, trasparenza e obiettivi chiari – ha proseguito Memmo – cercheremo di vincere tutte le sfide che ci siamo posti per il calcio abruzzese. Ogni sfida è un’opportunità per migliorarci, ne abbiamo tante da vincere sin dall’immediato pensando alla ripresa dell’attività nei prossimi mesi in massima sicurezza. Non solo, c’è da portare a termine la stagione sportiva, studiare nuove formule per i nostri campionati, il ricambio generazionale nelle tante società e soprattutto arginare l’abbandono del calcio nella fase giovanile. Non solo calcio a 11 ma lavoriamo per far crescere nella nostra regione ancor di più calcio a 5, calcio femminile, beach soccer”.

“Alla base del progetto della nostra squadra ci saranno cuore, metodo e passione, quest’ultima ti lascia sognare e raggiungere al meglio tutti gli obiettivi prefissi. Il nostro non è un progetto nato ieri, lavoriamo da tempo per il bene del calcio regionale”.

Dopo la presentazione del progetto Ezio Memmo ha svelato le figure che andranno a comporre la squadra pronta a guidare il calcio abruzzese nel prossimo quadriennio. A partire dal responsabile del calcio a 5 con la conferma dell’attuale Salvatore Vittorio già al timone negli ultimi quattro anni: “Nel mandato precedente abbiamo centrato obiettivi importanti ma c’è ancora tanto da fare. Viviamo un momento storico e complicato ma qui ci troviamo di fronte a un progetto rivoluzionari con una squadra competente e innovativa”. Per il calcio femminile come responsabile la scelta è ricaduta su Flavia Antonacci docente universitaria e da qualche anno dirigente dell’Apd Casalbordino: “Ho raccolto con grande entusiasmo l’invito di Ezio, per me una sfida stimolante e avvincente. Il calcio femminile in Italia negli ultimi anni per fortuna è in grande ascesa, il nostro obiettivo è far muovere grandi passi a tutto il movimento rosa anche in Abruzzo”.

Nel consiglio direttivo il solo Gianfranco Di Carlo corre verso una conferma (già presente nell’ultimo quadriennio), gli altri sono tutte new entry: Giovanni Sorgi, Mauro Bassi, Levantino Cianfarano, Fabrizio Acciavatti, Gianluigi Ricchioni e Walter Pili. Nel Collegio Revisori dei Conti candidato a presidente Giovanni Mattucci accompagnato da Fabio Caravaggio, Alessandro Cianfrone, Mirko Di Pietrantonio e Lucio Mercogliano. Tra i delegati assembleari presente Pino Travaglini dirigente della Bacigalupo Vasto Marina insieme a Anna Rita Valente, Giampiero Attili, Alessandro Ciampa, Mario Corneli, Antonio Rotunno e Simone Tofano.

“Senza sacrificio e coraggio non raggiungeremo i risultati prefissi – ha concluso Ezio Memmo – vi saluto ricordandomi gli insegnamenti di mio padre di guardare in tutte le direzioni nel corso della mia vita. soprattutto chi hai al tuo fianco. Ecco, so che chi mi accompagnerà in questa avventura sarà la vera forza di questo progetto, insieme lavoreremo per il bene del calcio abruzzese”.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it