Connect with us

Calcio

Favo: “Dobbiamo scrollarci di dosso questa nomea di catenacciari, furbi e tattici”

Published

on

Massimiliano Favo, commissario tecnico dell’Italia Under 17, fresca della conquista del titolo europeo di categoria, in passato sulla panchina della Vastese in Serie D, ha parlato del calcio delle nostre nazionali in un’intervista rilasciata ai microfoni di Sky Sport.

“A livello internazionale – ha evidenziato – non puoi fare a meno di avere intensità, determinazione, qualità del gioco. Io ho sempre detto ai miei ragazzi che devono osare, che se sbagliano l’errore è mio e che devono provare sempre a fare la partita. Questo ha coinvolto tutti, cerchiamo di portare avanti questa mentalità in tutte le nazionali giovanili ed è l’unica strada che ci può portare a tornare a essere quella Nazionale che ha fatto paura a tutti, a scrollarci di dosso un po’ questa nomea di catenacciari, furbi e tattici.

Ho ricevuto tanti complimenti anche da allenatori avversari anche sulla qualità del gioco, è un bel passo avanti per la mentalità“.

Quindi bisogna avere coraggio? “Sì, anche perché alla fine si sbaglia sempre, se si fa gli schemi o se si lavora per principi. L’importante è osare, anche se il portiere sbaglia e ci fa prendere gol, la colpa è mia. Lo hanno capito, si sono entusiasmati e hanno entusiasmato. La strada deve essere quella”.

Foto dalla pagina Twitter Nazionale Italiana

Redazione Vasport – redazione@vasport.it

News più lette settimanali