Connect with us

Calcio

Fieroni al 90’ allontana l’Ovidiana Sulmona

Published

on

I casalesi frenano dopo 7 vittorie di fila ma il pari tiene la diretta concorrente lontana 8 punti. Domenica trasferta a Bucchianico

Gioia Casalbordino al 90′

Fieroni riesce a battere super Cattafesta regalando un pari preziosissimo al Casalbordino. L’Ovidiana Sulmona, nel big match dell’ottava giornata del girone B di Promozione ci aveva provato soprattutto nel primo tempo trovando il vantaggio con Gonzales ma nella ripresa i giallorossi hanno reagito e all’ultimo assalto hanno trovato il meriato pari con bomber Fieroni al nono gol in stagione. L’1 a 1 tiene le due top squadre a otto lunghezze di distanza, un vantaggio che pesa a favore della prima della classe.

La partita – Squadra che vince non cambia, per la terza giornata consecutiva mister Borrelli si affida al solito undici partendo dai ‘Fantastici Quattro’ del fronte offensivo: bomber Fieroni è supportato alle spalle da un terzetto con Iaboni insieme alle frecce Letto e Koffi. ‘Bloccati’ in mediana ci sono Gagliano e Palumbo, l’altro under è Di Donato terzino destro. Davanti al portiere Savut ci sono Frangione e Pifano, capitan Fusaro completa a sinistra il pacchetto arretrato. Imbattuto anche il Sulmona, il tecnico Di Felice sceglie il 433 partendo dal vastese Cattafesta piazzato tra i pali. Quartetto difensivo guidato da Badji e Del Gizzi con Federico e Silvestri sulle corsie laterali. Pacella è il padrone del centrocampo biancorosso affiancato da Tuzi e Safon mentre davanti bomber Aquino è supportato da Gonzales e Di Cicco.

Gli ovidiani partono forte e dopo quattro minuti sfiorano il vantaggio, su un pallone vagante arriva Gonzales ma Savut è attento. Poi dall’altra parte si mette in mostra Cattafesta che dice no all’amico Iaboni negandogli la gioia del gol dopo una perfetta punizione. In contropiede gli ospiti sono sempre pericolosi, Savut dice di nuovo no a Gonzales e poi si ripete su Aquino. Padroni di casa più contratti del solito ma sempre pericolosi quando si affacciano dalle parti di Cattafesta che si ripete dicendo no a Letto e deviando la conclusione in angolo. Il Sulmona gioca meglio, sa dove colpire e al trentasettesimo sblocca il match, Gonzales avanza palla al piede e dal limite indovina il diagonale che bacia l’angolo e batte l’estremo di casa.

Doccia fredda per i casalesi che però scendono in campo nella ripresa con altro piglio e sfiorano subito il pareggio. Letto lavora un pallone, penetra in area e calcia a botta sicura in diagonale ma Cattafesta compie il terzo prodigio di giornata facendo capire perché è il portiere meno battuto del girone B di Promozione.

Super Cattafesta

Gli ovidiani in questo secondo tempo pensano solo a blindare il prezioso gol di vantaggio, i casalesi cercano la via del pari in tutti i modi buttando nella mischia anche l’ex di turno Soria (a Sulmona nel 2011 vincendo anche il campionato di Promozione) che serve un assist aereo per Iaboni che a centro area non riesce ad impattare. Ci vuole un guizzo e arriva al novantesimo, palla al centro per Fieroni, il bomber pugliese non lascia scampo a Cattafesta, il pari è servito.

Pari preziosissimo per i giallorossi che mantengono il +8 sulla diretta concorrente più temibile, mantenuto anche il +5 sull’Elicese seconda in classifica. Una domenica positiva per un Casalbordino che tra sette giorni andrà a Bucchianico per prendersi l’ottava vittoria stagionale e confermarsi sempre più prima della classe.

CASALBORDINO – OVIDIANA SULMONA: 1 – 1

Reti: 37’pt Gonzales (OS), 45’st Fieroni (C)

CASALBORDINO: Savut, Di Donato (11’st De Luca), Fusaro, Gagliano, Frangione (32’st Soria), Pifano, Koffi, Palumbo (11’st Del Grande), Fieroni, Iaboni (48’st Di Pasquale), Letto. A disposizione: Perri, Piccolo, Galante, Ulisse, Serra. All.: Borrelli

O. SULMONA: Cattafesta, Federico (14’st Coletti), Silvestri, Tuzi, Badji, Del Gizzi, Di Cicco (38’st Halulli), Safon, Aquino, Pacella (31’st Shala), Gonzales. A disposizione: Di Meo, Tarantino, Valdez, Del Prete, De Vincentis, Bianchi. All.: Di Felice

Arbitro: Francesco Battistini di Lanciano (Di Berardino di Teramo e Buonpensa di Pescara)

Ammoniti: Gagliano (C), Di Cicco, Coletti, Safon, (OS);

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it