Connect with us

Calcio

Fresa: altro incrocio salvezza. Domenica impossibile per il Roccaspinalveti, il Trigno Celenza non vuole fermarsi

Published

on

Scernesi impegnati in casa ma pensano già all’impegno di Coppa contro i vastesi che nel weekend si prenderanno tre punti a tavolino

Una settimana fa la nebbia ha limitato la ventunesima giornata, domani la pioggia, le temperature in picchiata e forse anche la neve potrebbe giocare qualche altro brutto scherzo. Non al Vasto Marina che domenica si prenderà la vittoria a tavolino contro l’Atletico Cupello sparito dal girone ormai da un mese, i biancorossi già pensano all’andata di Coppa Abruzzo quando a Vasto Marina arriverà lo Scerni. Rossoblù che prima dell’impegno infrasettimanale tra due pomeriggi, nell’ottava di ritorno del girone B di Prima Categoria, riceveranno una Tollese a caccia di punti per allontanarsi dalla zona che scotta. Gli scernesi a sei punti dal quarto posto difficilmente potranno fare la corsa per un posto playoff, ecco perché ora la Coppa ha assunto maggiore interesse.

11 punti in 5 giornate e la voglia di mantenere aperta la striscia d’imbattibilità, nell’ultimo mese e mezzo il Trigno Celenza ha trovato la strada giusta per allontanarsi dalla zona playout ora distante cinque punti, domenica a Celenza arriverà l’Athletic Lanciano quarta forza del campionato, muovere la classifica è un’ipotesi alla portata dei biancoblu. Ipotesi difficile se non impossibile per il Roccaspinalveti impelagata in piena zona bollente, sei giorni fa i biancoverdi sono stati fermati dalla nebbia, prima avevano raccolto un solo punto in tre partite, vorrebbero tornare a sorridere ma domenica pomeriggio sarà difficile uscire con qualche punto dal “Biondi” di Lanciano. Si troveranno di fronte alla corazzata e prima della classe ferita dal pari beffa di Paglieta e a caccia dell’immediato riscatto. Anche a Fresa la nebbia sei giorni fa è stata la protagonista, i biancorossi di mister Stella dopo il rinvio del match contro il Vasto Marina(al prossimo 7 marzo) domenica affronteranno una delicatissima trasferta con vista sulla salvezza. Passa per San Vito gran parte del finale di stagione, fresani in penultima posizione con tre punti di ritardo dai padroni di casa(che hanno una partita in meno), per Zara e soci sarà fondamentale non perdere, tornare a casa con almeno un punto è l’obiettivo numero uno, vincere darebbe il giusto slancio in vista delle ultime giornate di campionato.

Il programma della 22° giornata nel girone B di Prima Categoria: Trigno Celenza-Athletic Lanciano; Vasto Marina-Atletico Cupello(3-0 a tavolino); San Vito-Fresa; Atessa Mario Tano-Paglieta; Lanciano 1920-Roccaspinalveti; Scerni-Tollese; Virtus Ortona-Tre Ville. Riposa: Orsogna

La classifica dopo 21 giornate:

Lanciano 1920* 52

Virtus Ortona 47

Atessa Mario Tano* 45

Athletic Lanciano* 36

Orsogna 35

Vasto Marina* 32

Scerni 30

Trigno Celenza 20

Tollese* 18

Paglieta 18

Tre Ville* 17

Roccaspinalveti* 15

San Vito** 15

Fresa* 12

Atletico Cupello FC (escluso dal campionato)

(*: una partita in meno)

(**: due partite in meno)

Redazione Vasport – redazione@vasport.it