Connect with us

Rubriche

Giampaolo Porfirio, cuore e anima del calcio a 5 a Vasto

Published

on

Nel ‘dietro le quinte’ i fari puntati su uno dei ‘totem’ della pratica sportiva nel territorio

Più di 30 anni di passione, tra pratica, formazione e promozione di una disciplina sportiva, quella del calcio a 5, che ormai gli è entrata nel cuore e che gli fa quasi da seconda pelle. Giampaolo Porfirio, allenatore e dirigente dell’associazione sportiva Futsal Vasto, è il protagonista del ‘Dietro le quinte‘ di questa settimana di Vasport.

La passione per il calcio a 5 quando nasce? “Casualmente, ai tempi dell università a Teramo. Ho disputato i primi tornei di calcetto sul finire degli anni 80, poi c’è stata la firma con il Castello Teramo da portiere nel 1988 e l’esperienza agonistica iniziale nella serie C regionale con a seguire quelle con le squadre di Vasto”.

Delle tante esperienze con le realtà vastesi quali ricordi con maggiore piacere? “Sicuramente quelle degli anni della San Gabriele Vasto, tra la serie C1 e la serie B. Battemmo nella finale playoff quella che poi diventò l’attuale Acqua&Sapone. Fantastici anche gli anni vissuti con il Cupello”.

Il tuo ruolo attuale nel Futsal Vasto? “Faccio parte del direttivo societario. Inoltre sono responsabile tecnico della squadra Under 17 e responsabile educativo/tecnico dei Pulcini del nostro club. Tutti ruoli ed impegni di grande gratificazione. La nostra, come ho avuto modo di ripetere più volte con i tanti e validi compagni di avventura, è una grande famiglia che cresce di anno in anno. Crediamo molto nel settore giovanile ed i lusinghieri riscontri ci spingono ad impegnarci ancora di più. L’obiettivo del Futsal Vasto è chiaro: far crescere i giovani calciatori e le nuove leve che avranno il compito di portare avanti questa realtà con i principi fondanti di sempre. Prima di essere allenatori, noi siamo gli educatori dei ragazzi della scuola calcio e del settore giovanile, alla base deve esserci il rispetto delle regole, ma soprattutto il rispetto verso i compagni di squadra e gli avversari”.

Un aspetto importante è quello della comunicazione. In questo speciale ‘comparto’ di cosa ti occupi? “Gestisco la pagina Facebook Asd Futsal Vasto 2016 e i riscontri sono soddisfacenti”.

Alcuni post sul vostro canale ‘social’ (la trovata dei sosia di giocatori, dirigenti e collaboratori ad esempio, qui in foto il presidente Domenico Giacomucci e mister Michael Rossi con Luciano Gaucci e Carletto Mazzone, ndr.) sono davvero esilaranti e coinvolgenti. Per il futuro cos’altro dobbiamo aspettarci? “Sono contento che suscitino attenzione. Sono idee che mi vengono sul momento, non ho una gestione programmata dei post, ma vivo sulle sensazioni, prendendo spunti da ogni situazione”.

Non solo sport, infine, ma anche sensibilizzazione. Giampaolo Porfirio, infatti, è il responsabile del progetto Gioco d’azzardo portato avanti dal Futsal Vasto per contrastare gli effetti di questa patologia. E martedì prossimo, 18 febbraio, sarà tra i relatori del convegno con al centro proprio questa tematica in programma dalle 12 presso l’Istituto Omnicomprensivo ‘Ridolfi Zimarino’ di Scerni nel quale saranno approfonditi la campagna e l’impegno del club biancorosso del futsal in questo specifico ambito.

Michele Tana – redazione@vasport.it