Connect with us

Calcio

Gioia Teramo! Bombagi regala i 3 punti nel finale

Published

on

Il colpo di testa del numero 10 sancisce il ritorno alla vittoria dei diavoli

Dopo tre uscite a vuoto il Teramo vince contro la Turris e allunga sulle inseguitrici a sole quattro giornate dal termine del campionato. Grande prova di orgoglio e di forza dei biancorossi che dopo aver subito il pari dei campani a circa 10 minuti dal termine non hanno mollato e hanno trovato la rete del nuovo vantaggio con Bombagi.

Primo tempo abbastanza equilibrato tra le due squadre con i padroni di casa che al 28′ sprecano una ghiotta palla gol con Costa Ferreira che spara alto da ottima posizione. Verso la fine della prima frazione è invece la Turris ad andare vicina al vantaggio ma la traversa nega la gioia personale a Giannone direttamente da corner. Nel secondo tempo, al 52′, Costa Ferreira si fa perdonare trovando la rete dell’1-0; Di Francesco serve Bombagi al centro che prolunga per il portoghese che non sbaglia di nuovo e batte Abagnale. Gara in controllo per gli uomini di mister Paci che cercano più volte il raddoppio ma un pizzico di imprecisione non permette loro di mettere al sicuro il risultato. Al 78′ infatti la Turris trova la rete del pari con Alma che anticipa i difensori teramani e batte con il destro Lewandowski. Il Teramo però non molla e una decina di minuti più tardi segna il gol della vittoria con Bombagi che di testa su un cross perfetto di Birligea manda alle spalle del portiere, non essente da colpe in questa situazione.

Una vittoria importantissima per la squadre allenata da mister Paci che alla vigilia aveva chiesto una risposta sul campo ai suoi ragazzi che puntualmente è arrivata e con grande merito nonostante la paura dopo il pari della Turris. Lo stesso allenatore biancorosso ha commentato così la vittoria: “Sul pari credevo fortemente nella vittoria ed ero straconvinto di portare a casa la partita. Abbiamo affrontato una squadra forte e la mia squadra ha interpretato in maniera perfetta la partita. Ora andiamo avanti, siamo molto contenti e sono molto orgoglioso dei miei ragazzi che hanno risposto sul campo alle critiche. Per dare continuità ai risultati bisogna trovare forze all’interno del gruppo squadra“. Sull’assenza del presidente in tribuna: “L’abbiamo vissuta in maniera serena perché eravamo concentrati sul campo“.

Davide Baglivo
redazione@vasport.it