Connect with us

Sport

Giovani vastesi alla ‘piccola Olimpiade’ della Macro Regione Adriatica e Ionica

Published

on

Sei atleti protagonisti agli Youth Games ‘Animus’ ad Ancona. Attestati in Comune: “In alto il nome della città”

Gran bella esperienza per sei giovani atleti di Vasto protagonisti, dal 27 al 30 settembre scorsi, ai Giochi “Animus” (Youth Games Event) di scena ad Ancona.

Sono andati in scena nel capoluogo marchigiano i ‘Giochi della Gioventù’ della Macroregione Adriatica e Ionica che hanno coinvolto oltre mille ragazzi e ragazze under 16, di delegazioni provenienti da città e organizzazioni di 12 Paesi dell’Unione Europea (Austria, Bulgaria, Croazia, Danimarca, Estonia, Repubblica Ceca, Grecia, Italia, Lettonia, Polonia, Romania e Slovenia), più 4 paesi potenziali candidati (Albania, Bosnia ed Erzegovina, Montenegro, Serbia).

Vasto, da qualche anno, è componente del Forum delle Città dell’Adriatico e dello Ionio coinvolte in questo progetto a livello continentale ed ha fatto parte della squadra italiana protagonista a quella che, a tutti gli effetti, è stata una “piccola Olimpiade“.

Ieri pomeriggio, nell’aula consiliare ‘Giuseppe Vennitti’ di palazzo di città, i ragazzi con i loro accompagnatori, familiari e rappresentanti delle società sportive di riferimento, sono stati ricevuti dai rappresentanti dell’amministrazione comunale ed omaggiati della consegna di attestati-ricordo per aver “brillantemente rappresentato” e “portato in alto il nome della città“. Tra i presenti l’assessore Anna Bosco, che ha la delega al Forum della Città della Macro Regione, l’assessore allo Sport Carlo Della Penna, l’assessore Gabriele Barisano, il dirigente Luca Mastrangelo ed il funzionario Americo Ricciardi.

Le discipline nelle quali i 6 ragazzi hanno gareggiato sono state il beach volley ed il tennis. Per il beach volley maschile Andrea D’Adamo Davide Di Fonzo (dell’Enjoy Volley Vasto), per il beach volley femminile Cecilia Russo e Giorgia Frangione (della Polisportiva San Gabriele), per il tennis Michele Prisciantelli (del Circolo Tennis ‘Antonio Boselli’ Vasto), 13 anni, il più giovane della spedizione vastese, e Giorgia Fantini (della Promo Tennis Vasto), accompagnati ad Ancona dagli allenatori Carlo Menna ed Ivan Zullo.

“Questo appuntamento è stato organizzato nell’ambito di un grande strumento capace di generare un’opportunità unica per i nostri giovani, in questo caso in ottica di sport ed inclusione”, ha ricordato l’assessore Bosco.

Nel video le interviste realizzate ai protagonisti

Advertisement