Connect with us

Calcio Giovanile

Giovanissimi: Bacigalupo, Virtus Vasto e Cupello, tutte in festa

Published

on

Petrella fa 30 e consegna ai vastesi il terzo risultato utile di fila. I biancorossi vincono in trasferta lo scontro diretto e per i cupellesi è finalmente arrivata la prima vittoria nella seconda fase

Bomber Lorenzo Petrella

Una sentenza. Con nome e cognome: Lorenzo Petrella è l’uomo in più della Bacigalupo, gol a raffica, tanto nella prima fase quanto in quella d’Elite in corso. Ventidue giornate complessive e già trenta reti realizzate, l’ultima decisiva nell’1 a 0 per battere il Tagliacozzo, dopo il rigore procurato da Santone il bomber vastese si è fatto neutralizzare il penalty ma è stato lesto sulla ribattuta ‘cancellando’ l’errore di qualche secondo prima. A blindare il terzo risultato utile consecutivo dei vastesi nella ripresa ci ha pensato il portiere Santavicca con un paio di interventi decisivi. Momento felice per i giovani di mister Maurizio Baiocco settimi in classifica con 7 punti e vogliosi di proseguire con la striscia positiva, domenica mattina(ore 10.30) nell’ottava giornata al Comunale di Barisciano affronteranno L’Aquila, sfida non impossibile, altra vittoria in arrivo?

Nello Mazzatenta(allenatore Virtus Vasto)

Sul fronte ‘Salvezza e Coppa Abruzzo’ l’ottava giornata ha visto sfidarsi in due incroci le prime due della classe, l’Alcyone si è confermato in vetta superando con un tennistico 6 a 0 il Fossacesia ma alle spalle della prima della classe da qualche giorno c’è solo la Virtus Vasto. Arrivava a Spoltore con gli stessi punti dei padroni di casa della Curi ma in campo i biancorossi del tecnico Nello Mazzatenta dopo essersi portati in vantaggio con Alessandro Viglione nel primo tempo hanno subito il pari da Orlandi ma nella ripresa nonostante qualche sofferenza è arrivato il gol vittoria firmato da Romolo Bolami bravo ad approfittare di una respinta corta su conclusione di Ciccarelli per l’1 a 2 finale. Vittoria che porta i vastesi al secondo posto in solitaria con 15 punti, tre in meno dalla capolista e dopo aver infilato la terza vittoria la Virtus Vasto domenica contro il Penne sul sintetico di casa andrà a caccia del poker.

Un quadretto territoriale concluso al meglio con la terza vittoria, quella del Cupello che è riuscito a centrare dopo il punto raccolto nelle prime sei giornate(compresa quella di riposo) la prima vittoria nella seconda fase. 2 a 0 ai danni del quotato D’Annunzio Marina con i gol firmati da Domenico Pascucci e Antonio Scopa, i rossoblù continuano a restare in ultima posizione(con 4 punti) del girone B, la salvezza è lontana appena un punto e nel prossimo match faranno visita proprio al Galdius Pescara che di punti ne ha 5. Un incrocio delicato, il Cupello dell’allenatore Piero Brognoli dovrà continuare a muovere la classifica, sarà importante restare in scia di una diretta concorrente ma con una vittoria il sorpasso in classifica sarebbe realtà.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it