Connect with us

Calcio

Giovanissimi: il Cupello si prende la salvezza e la Virtus Vasto non regala nulla

Published

on

I rossoblù con la seconda cinquina di fila centrano la permanenza nel campionato regionale mentre i vastesi inguaiano la Torrese battendola

Cavuoti e Zaccardi (Virtus Vasto)

Con la Bacigalupo già in vacanza vista la fine del campionato d’Elite già dalla scorsa settimana per i Giovanissimi regionali tutte le attenzioni sono puntante sulla fase ‘Salvezza e Coppa Abruzzo’. Nella ventunesima giornata del girone B la Virtus Vasto ha definitivamente blindano il quarto posto senza regalare nulla a una Torrese terzultima e arrivata a Vasto con l’obiettivo di avvicinarsi alla salvezza. I biancorossi di mister Nello Mazzatenta con Simone Di Bello e Nicolò Cavuoti hanno subito firmato il doppio vantaggio, Di Battista ha accorciato ma ancora Di Bello con la doppietta personale ha allungato di nuovo rendendo vana la rete di Stincu per il 3 a 2 finale. I vastesi salgono a quota 32 e proveranno a chiudere la stagione con un altro sorriso andando a far visita a un Fossacesia secondo con un solo punto di ritardo dalla vetta. La capolista Alcyone andrà a Penne, i fossacesiani chiederanno strada ai biancorossi per provare ad effettuare il sorpasso decisivo in vetta.

 

 

Con la terza vittoria consecutiva il Cupello ha chiuso ogni discorso centrando la salvezza con una giornata d’anticipo grazie alla seconda cinquina di fila questa volta rifilata al Penne. Salvatore Di Ghionno, Simone Di Canio, Domenico Pascucci, Alfonso Fitti e Matteo Di Prospero hanno confezionato il 5 a 0 sui pennesi portandosi a otto punti di vantaggio dal terzultimo posto. Distanza incolmabile quando manca una sola giornata alla fine del campionato, i rossoblù dell’allenatore Piero Brognoli sono balzati al quinto posto con 29 punti e nell’ultimo turno saranno in parte arbitri della salvezza dovendo a far visita alla Torrese. Ai padroni di casa anche i tre punti potrebbero non bastare per uscire dai bassifondi, il Cupello giocherà la sua partita e proverà a centrare l’aggancio al quarto posto per rendere ancor più felice il finale di stagione.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it