Connect with us

Calcio Giovanile

Giovanissimi: ride solo la Virtus Vasto. Cadono le altre

Published

on

Biancorossi calano un poker ai cupellesi. Kappaò anche Bacigalupo e Aquilotti

Seconda giornata con tre soli punti per le quattro territoriali. Nel girone D del campionato Giovanissimi regionali l’unica vittoria l’ha conquistata la Virtus Vasto facendo suo il derby contro la Virtus Cupello. 4 a 0 a favore dei ragazzi guidati dall’allenatore Ilyass Zeyutlaev con i gol realizzati da Gianluca Aquilano, Diego Martiniello, Daniele Meo e Nicola Pizzi. Niente da fare per i rossoblù di mister Luigi Menna ancora fermi in classifica a quota 0 ma vogliosi di iniziare a muovere la classifica dal prossimo turno quando andranno a far visita all’Atessa Mario Tano come i cupellesi ancora senza punti. Al contrario la Virtus Vasto è partita forte e nella terza giornata, in casa della Val Di Sangro, cercherà altri tre punti per continuarsi a godere il primo posto.

Dopo l’esordio con vittoria la Bacigalupo Vasto Marina è inciampata sul primo stop stagionale venendo tradita da una partenza sbagliata. Ne ha approfittato la Virtus Ortona andata avanti di due reti (Scibilia e Di Tommaso), i vastesi del tecnico Michele Antonino sono riusciti a rientrare in carreggiata trovando la via del gol con Alessio D’Ovidio e Francesco Larivera ma non è bastato, ancora Di Tommaso ha firmato la rete del definitivo 3 a 2 a favore degli ortonesi primi a punteggio pieno. Dopo aver affrontato una prima in classifica all’orizzonte per la Bacigalupo Vasto Marina un’altra sfida bella tosta, a Vasto arriverà un’altra capolista, la Virtus Lanciano ma i biancazzurri ad altro non pensano se non a riscattare il kappaò.

Aquilotti San Salvo

Secondo stop per gli Aquilotti San Salvo, non è bastata la rete di Federico Zullo, a Val Di Sangro i padroni di casa hanno vinto per 2 a 1 con la doppietta di Danilo Scutti. Alcune decisioni arbitrali hanno parecchio indispettito gli ospiti. I sansalvesi dell’allenatore Gabriele Di Lallo sono in crescita ma non riescono a schiodarsi dallo zero in classifica e nella terza giornata dovranno vedersela in casa contro la Virtus Ortona, una delle tre che comanda la classifica a punteggio pieno.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it