Connect with us

Ciclismo

Giro d’Italia in Abruzzo, partenza bagnata

Published

on

Prima di due tappe tutte nella regione per l’edizione 2020 della ‘corsa rosa’

Partenza sotto la pioggia per la prima delle due tappe dell’edizione 2020 del Giro d’Italia interamente su strade abruzzesi.

Sul lungomare Cristoforo Colombo di San Salvo Marina, alle 10,20, il via alla San Salvo-Roccaraso, di complessivi 208 chilometri, appuntamento particolarmente atteso in quanto l’arrivo in cima all’Aremogna potrebbe ridisegnare l’attuale classifica che vede al comando, con la maglia rosa addosso, il portoghese Almeida.

Complici, poi, la situazione meteo non ideale e le restrizioni dovute al Covid non c’è stato il solito bagno di folla per una delle manifestazioni più amate dal grande pubblico.

Come detto, ‘start‘ della tappa a San Salvo Marina, a seguire, dopo aver percorso il tratto nord del lungomare, il gruppone è transitato sulla Statale 16 Adriatica in direzione Vasto con il ‘chilometro zero’ e l’avvio ufficiale in località San Tommaso a Vasto Marina. Salita in città, con passaggio in via Magnacervo, in salita nell’area della Madonna delle Grazie, poi via Roma, piazza Verdi, corso Mazzini e via Incoronata prima di tornare di nuovo sulla nazionale Adriatica proseguendo verso Casalbordino e la Costa dei Trabocchi, tra Torino di Sangro e Fossacesia.

Il percorso prevede il passaggio sulla Fondovalle Sangro fino al bivio per Piane d’Archi. Da qui marcia verso Guardiagrele, poi Pretoro e Passo Lanciano. Si attraverseranno in seguito le zone di Lettomanoppello, Scafa, San Valentino in Abruzzo Citeriore, Caramanico Terme e Sant’Eufemia a Maiella nell’entroterra del Pescarese per scollinare a Passo San Leonardo. L’ultima parte del percorso coinvolgerà Campo di Giove e Cansano, la risalita verso il Bosco di Sant’Antonio, Pescocostanzo e Rivisondoli ed infine Roccaraso con il tratto finale in pendenza verso il traguardo dell’Aremogna.

Il Giro resterà in Abruzzo altri due giorni: domani è prevista una giornata di sosta, martedì mattina in programma la partenza della tappa Lanciano-Tortoreto.

Michele Tana – redazione@vasport.it