Connect with us

Calcio

Gli occhi della B su Tiziano Irace: da domani test con il Livorno

Published

on

Il diciassettenne centrocampista molisano, della Bacigalupo Vasto Marina, sarà visionato dagli amaranto fino a giovedì

Passo dopo passo migliorandosi giorno dopo giorno. Nonostante la giovane età Tiziano Irace da agosto è riuscito a ritagliarsi uno spazio importante nello scacchiere della Bacigalupo Vasto Marina, e dopo le prime presenze (condite da un gol) nei match estivi di Coppa sono arrivate piacevolissime conferme anche in Eccellenza. Dove il centrocampista 2002 montenerese si è imposto nel cuore del gioco anche e soprattutto grazie al volere dell’allenatore Roberto Cesario che sulla sua crescita non ha mai avuto dubbi.

Il tecnico vastese è uno che con i giovani ci sa fare da oltre venticinque anni, su Irace ha iniziato a lavorarci già dalla passata stagione ma è dal luglio scorso che lo portato al livello dei grandi trasformandolo in titolare inamovibile nel cuore del gioco. Un altro talento di cui le squadre vastesi possono vantarsi, dopo il 2003 Nicolò Cavuoti (della Vastese) ora è il turno di Irace finito sui taccuini di alcuni club professionistici.

Su di lui ha chiesto informazioni il Livorno (neopromosso in Serie B) nella persona di Nelso Ricci, uno che non ha bisogno di presentazioni, chiamato dagli amaranto in estate per rivitalizzare il settore giovanile.

Tiziano, assistito dall’avvocato Luigi Toppeta, esperto in diritto sportivo, da domani fino a giovedì sosterrà una tre giorni di test con la Primavera del Livorno allenata da Yuri Cannarsa, da giocatore con trascorsi abruzzesi avendo indossato la maglia del Pescara. Una chiamata che riempie d’orgoglio tutta la famiglia della Bacigalupo Vasto Marina cresciuto nel settore giovanile è esploso in prima squadra e la sua carriera appare in forte ascesa. Resterà a Livorno tre giorni per questo motivo sarà assente mercoledì nel ritorno di Coppa Italia d’Eccellenza contro il Castelnuovo e giovedì non potrà rispondere alla convocazione della rappresentativa abruzzese under 19 dove però quest’anno reciterà un ruolo da protagonista dopo aver già partecipato nella passata stagione al “Torneo delle Regioni” con gli Allievi abruzzesi. Umiltà, schiena dritta e tanta voglia di faticare in campo, Tiziano Irace con tutta la tranquillità che lo contraddistinto finora cercherà di mettersi in mostra anche a Livorno.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it