Connect with us

Calcio

Grassadonia si presenta al Pescara: “Ritrovare entusiasmo e punti”

Published

on

Il neo tecnico biancazzurro, il terzo della stagione, ha già diretto il primo allenamento al Poggio

Ritrovare entusiasmo e punti è il primo obiettivo: Gianluca Grassadonia, neo allenatore del Pescara, il terzo della fin qui a dir poco tormentata stagione biancazzurra dopo Massimo Oddo e Roberto Breda, si presenta così in casa del Delfino.

“Accetto la sfida – dice nel corso del breve incontro di presentazione – perché convinto dei valori di questa squadra. Bisogna lavorare e ritrovare entusiasmo, il campionato di serie B è un campionato particolare dove possiamo ancora dire la nostra”.

Campagnaro e Sansovini

Grassadonia ha firmato un contratto che lo legherà al club del presidente Daniele Sebastiani fino al termine di questo torneo e sarà affiancato nel suo staff da Andrea Gessa, Diego Labricciosa, Francesco Petrarca, Ermanno Ciotti, Guido Nanni, Felice Mancini, Hugo Campagnaro e Marco Sansovini.

Mai arrendersi – aggiunge il trainer nativo di Salerno ex Salernitana, Pro Vercelli e Foggia nel campionato cadetto -. Per me è una grossa opportunità e ho grandissimi stimoli anche perché credo che si possa fare bene, ritrovando autostima e convinzione nei nostri mezzi“. Grassadonia, ieri pomeriggio, ha diretto il primo allenamento con la squadra al Poggio degli Ulivi, mettendo nel ‘mirino‘ la prossima, delicata sfida di campionato, venerdì sera nell’anticipo, in trasferta a Frosinone.

Il Pescara ha assoluta necessità di rialzare la testa, ultimo in classifica in B con 17 punti all’attivo, assieme all’Entella dell’abruzzese Vivarini, a 4 lunghezze di distanza dall’Ascoli dell’ex Sottil, terzultimo, ed a 7 dalla zona salvezza.

Foto dalla pagina Facebook Pescara Calcio

Redazione Vasport – redazione@vasport.it