Connect with us

Tennis

I “nove comandamenti” del tennis. E se il Governo decidesse altro?

Published

on

I nove punti della Federazione Italiana Tennis sul ritorno in campo

La FIT, Federazione italiana Tennis, ha emanato i “nove comandamenti” nel quale vengono indicate le regole sanitarie su cui basare la Fase 2 del tennis giocato.

Nove punti che hanno una duplice prospettiva di lettura; se da un lato sembrano finalmente far calare il sipario sugli ultimi due mesi terribili che hanno devastato la vita e, di conseguenza, lo sport, da un altro lato sembrerebbero poco attuabili e per certi versi di difficile decodifica.

Ma c’è un altro punto, sostanziale.

I nove punti saranno pienamente conciliabili con le determinazioni che assumerà il Governo?

Questi i nove punti della FITche elenchiamo.

1) In prossimità dei campi devi arrivare sempre con mascherina, guanti e gel igienizzante nel portaracchette.

2) Mantieni sempre la distanza di sicurezza di almeno un metro prima, durante e dopo aver giocato a tennis, soprattutto nel doppio.

3) Quando giochi, ricordati di indossare il guanto con la mano non dominate con cui lanci la palla nel servizio o raccogli le palline.

4) Se non riesci a giocare con il guanto, poiché giochi il rovescio a due mani, utilizza il gel disinfettante ad ogni cambio campo.

5) La stretta di mano, o il “batti cinque” puoi sostituirla con un tocco della punta della racchetta con quella del tuo compagno di gioco.

6) Se hai giocato un match, l’arbitro puoi salutarlo indicandolo con la testa della racchetta.

7) Prima e dopo il match lavati accuratamente le mani e appena puoi utilizza il gel igienizzante.

8) Cambia campo dal lato opposto rispetto al tuo avversario; se non è possibile ricordati la distanza di sicurezza.

9) Togli l’over-grip al termine di ogni incontro e rimettine uno nuovo prima del successivo.

Alessio Giancristofaro